ECCELLENZA – L’agente FIFA Narcisi: “Vietato sbagliare per il Casarano”. Gli arbitri

Foto: V. Narcisi, agente FIFA

Momento cruciale per il campionato di Eccellenza, giunto all’undicesima partita del girone di ritorno. Il Gravina continua imperterrita la marcia solitaria in vetta, mentre alle sue spalle si avvicendano a turno Casarano e Altmaura. Valeriano Narcisi, agente Fifa tra i più attivi, presenta il prossimo turno del massimo campionato regionale, quando mancano sette partite al termine. Dopo il Casarano, l’Hellas Taranto affronterà un’altra corazzata come il Gravina: “Sarà una partita difficile per entrambi anche se le individualità del Gravina potrebbero essere l’arma in più a disposizione di mister Di Maio che – sottolinea Narcisi – sta gestendo molto bene tenendo conto dell’impegno di coppa. Mi gioco l’X2“.

Il Casarano, primo inseguitore, andrà a Mola dove sarà vietato l’accesso al pubblico ospite. Questo, insieme alla situazione societaria delicata, non sarà un problema secondo Narcisi: “Il Casarano non può permettersi di perdere punti in transferta. La rosa a disposizione di mister Toma è composta da calciatori importanti e molto professionali nel loro lavoro. Non credo si faranno distrarre, per cui li vedo favoriti nella partita contro il Mola“.

Per l’Altamura e il Barletta il calendario di Eccellenza riserva due pericolanti: il Mesagne per i murgiani, il Castellaneta per i biancorossi. Non sarà facile per le baresi: “Nessuna partita è facile. Altamura e Barletta hanno delle rose importanti dove i singoli possono fare la differenza. Dovranno fare i conti con la voglia di salvezza di Mesagne e Castellaneta“.

Derby salvezza a Novoli dove arrivano i cugini del Leverano, entrambi con l’imperativo della vittoria: “Sono due squadre che, a mio parere, stanno facendo molto bene. Forse il fattore casa”– confida l’agente FIFA – potrà rivelarsi decisivo“.

Non è un derby ma Bitonto-Otranto ha i crismi dello scontro diretto in chiave salvezza: “Altra partita molto difficile. Il Bitonto lo vedo in ripresa nelle ultime gare e, giocando in casa, li vedo favoriti. La differenza la faranno gli attaccanti, senza ombra di dubbio“.

Infine il Grottaglie di mister Passariello, di scena a Trani. Poche la chance per il Grottaglie, secondo Narcisi: “A mio parere il Grottaglie gioca bene perché ho avuto modo di vedere un paio di partite, in casa. A Trani, secondo me favorito, non sarà una passeggiata”.

Vieste-Sudest e UC Bisceglie-Molfetta completano il programma dell’undicesima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza.

***

A. MOLA – CASARANO Daniele Virgilio, di Trapani
A. VIESTE – SUDEST Vincenzo Balestrucci, di Barletta
BARLETTA – CASTELLANETA Antonio Di Reda, di Molfetta (c. n. di Terlizzi, a porte chiuse)
BITONTO – OTRANTO Vittorio Emanuele Daddato, di Barletta
NOVOLI – LEVERANO Gabriele Totaro, di Lecce
H. TARANTO – FBC GRAVINA Eugenio Scarpa, di Collegno
TEAM ALTAMURA – MESAGNE Angelo Tomasi, di Lecce
UC BISCEGLIE – MOLFETTA Luca Capriuolo, di Bari
V. TRANI C. – GROTTAGLIE Antonio Andrea Grosso, di Bari

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento