Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ECCELLENZA – De Giorgi: “Mio malgrado lascio Gallipoli, non ci sono le condizioni per continuare…”

Riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni di Diego De Giorgi, attaccante classe 1993 con un passato in Lega Pro con Vigor Lamezia, in Seconda Divisione col Fondi e, nella scorsa stagione, con la Virtus Francavilla. Nel campionato 2016-17, De Giorgi ha vestito la maglia del Gallipoli da cui, suo malgrado, si congeda.

“In questo momento – dice De Giorgiho avuto qualche richiesta dallo stesso girone e anche dalla Serie D, ma non nego che prima di prendere eventuali accordi ho aspettato di parlare col Gallipoli, perché la mia prima scelta era quella di rimanere. Purtroppo credo che non ci siano i presupposti per continuare la mia avventura a Gallipoli, dove sarei rimasto volentieri, e dove ho giocato anche con una spalla rotta all’ultima partita. Sono venuto a conoscenza di non essere ben visto da qualcuno e di non rientrare nel progetto di questa persona, e ho preferito, anche se con grande rammarico, farmi svincolare dalla società. Ora voglio prendermi del tempo prima di decidere la mia prossima destinazione, perché più che il lato economico per me è importante il lato umano e tecnico”.

“Colgo l’occasione – aggiunge De Giorgiper salutare e ringraziare tutti, in primis mister Cimarelli, il presidente Faggianelli, Buccarella, il direttore Mello e i miei compagni di squadra con la quale ho avuto un rapporto speciale. Un saluto particolare ci terrei a farlo ai tifosi che mi hanno voluto bene sin dal primo giorno, facendomi sentire tutto il calore che Gallipoli sa dare. Spero nel mio piccolo di avervi lasciato qualcosa”.

“Ho avuto la fortuna – conclude l’ormai ex giallorosso di aver calcato palcoscenici di calcio professionistico, e credo che questa città non abbia niente da invidiare a nessuno. Non credo sia un addio, ma un arrivederci. Grazie di cuore”.