ECCELLENZA – Coppa Italia: l’Ugento sorprende il Gallipoli, quattro gol tra Deghi e Otranto

Nel posticipo delle 18 pioggia di reti tra Martina e Fortis Altamura: gli itriani si impongono per 3-2 con doppietta di Lopez

villani-longo

Foto: Villani dell'Otranto

L’inizio di settembre sancisce anche l’avvio ufficiale della nuova stagione d’Eccellenza, con le sedici componenti del girone che si sono affrontate nella gara d’andata valida il primo turno di Coppa Italia.

Parte bene l’Ugento di mister Mimmo Oliva, che nel derby tutto giallorosso contro il Gallipoli s’impone per 2-1 grazie ai gol dei nuovi arrivi Pardo e Maiolo, mentre per gli ospiti era stato lo spagnolo Fernandez a trovare il punto del momentaneo pareggio. Ricco di gol è stato anche l’esordio della Deghi, che contro l’Otranto è riuscita ad acciuffare un importante 2-2, dopo aver chiuso la prima frazione con un doppio svantaggio; per gli idruntini sono andati a referto Caroppo  su rigore e Villani, mentre per i biancoarancio di mister Lima le reti portano le firme di Palma e Malerba.

Dopo un’estate travagliata, il Barletta 1922 travolge a domicilio l’Audace, spazzandola via con un netto 4-1; mattatore del derby barlettano è subito Antonio  Pignataro, autore di una tripletta, seguita dal centro di Zonno, mentre il gol della bandiera dell’Audace è stato messo a segno da Terrone; restando sempre nel barese, importante blitz dell’Unione Calcio Bisceglie, che piega la Vigor Trani per 2-1, per merito delle reti di Ingredda e Lorusso, mentre il momentaneo pari del Trani porta la firma del solito Picci.

Prova subito a mettere le cose in chiaro il Corato, con i neroverdi che al Paolo Poli, battono con un netto 2-4 il Molfetta Calcio di mister Renato Bartoli, con Vito Falconieri e autore di una doppietta, mentre il momentaneo 1-0 è stato siglato di Christian Quarta. I padroni di casa hanno riaperto i giochi nella ripresa con i centri di Vitale e Ventura, ci ha pensato Di Federico a riportare a distanza di sicurezza i suoi.

Nel derby del Gargano tra Vieste e San Marco, Andrada prima e Albano poi acciuffano gli azzurrogranata che nella prima frazione erano scappati via con una doppietta di bomber Salerno. Pietro Tusiano autore di una doppietta, mette il sigillo sulla prima storica vittoria dell’Orta Nova, con la matricola che ha trionfato per 2-0 in casa dell’Alto Tavoliere San Severo.

Nel posticipo delle 18, il Martina ha battuto per 3-2 la Fortis Altamura, grazie alla doppietta di Lopez e al gol di Morales; per i murgiani sono andati in rete Sisalli e Di Senso.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati