Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

AVETRANA – Triplo Trotta e il Vieste schianta i biancorossi in dieci minuti

Nell’undicesima giornata del campionato di Eccellenza pugliese, buona prova del Vieste che nel secondo tempo annienta in poco tempo le speranze di un combattivo ma poco concreto Avetrana.

Nel primo tempo buona partenza degli ospiti che al decimo ci provano con Cimino da fuori area ma Innangi manda in corner. Trotta prova a rispondere ma spara alto. Al quarto d’ora è ancora l’Avetrana a cercare il vantaggio con Coquin. Il Vieste non ci sta e su punizione tenta l’incornata che termina alta sulla traversa. Al 44’ l’occasionissima per l’Avetrana con Arcadio che dal limite spedisce di poco alto. La gara è aperta e ben combattuta. L’Avetrana contiene e riparte ma gioca a viso aperto.

Nella ripresa passano solo 10’ per vedere la prima marcatura di giornata, Gioia porta in vantaggio i suoi spingendo in porta di testa un preciso cross di Cimino. Passano solo tre giri di orologio e Trotta riporta in parità il match. Il Vieste attacca a testa bassa e dopo pochi minuti è ancora Trotta a vedere il suo nome sul tabellino marcatori. Rigore perfetto il suo, penalty concesso per fallo in area di Buccoliero. L’Avetrana sembra spaesata e lascia spazio al tris dei padroni di casa che al 23’ sfruttano una palla persa a centrocampo ed infilano la retroguardia avetranese sbilanciata. È ancora Trotta infatti a festeggiare per la sua tripletta personale. L’Avetrana è stesa.


GSD ATLETICO VIESTE-USD AVETRANA  3-1
RETI: 10’st Gioia, 13’st, 19’st rig. e 22st Trotta

VIESTE: Innangi, Silvestri, Gallo, Caruso, Sollitto, Telera, Dimauro (29’st Santoro), De Vita, Facecchia, Colella, Trotta (38’st Cesar). A disposizione: Saracino, Lucatelli, Santoro, Masanotti, Partipilo, Kouame, La Forgia. Allenatore: Franco Cinque

AVETRANA: Di Lauro, Marinaro (32’st Hali), Eleni, Arcadio, Amadio, Macaluso,  Coquin, Gioia, Greco (26’st Membola), Cimino V. (43’st Tommasi), Buccolieri. A disposizione: Maggi, Tommasi, Membola, Gatto, Halì, Spinelli, Calò

Allenatore: Pellegrino Claudio

Arbitro e assistenti: Di Reda di Molfetta (Petruno di Bari, De Chirico di Molfetta)