CALCIO A 5 – Non vedenti, l’Ascus Lecce a caccia del 12° titolo tricolore

Dopo aver vinto a tavolino a Caserta, la formazione allenata da mister Antonio Potenza è pronta a scendere in campo davanti al pubblico amico. Fischio d'inizio alle ore 14.30 di sabato 16

ascus-lecce-calcio-a-5-non-vedenti-nov-19

Foto: l'Ascus Lecce 2019/20

L’Ascus Lecce, formazione di calcio a 5 non vedenti, è pronta all’esordio casalingo di sabato 16 contro la Roma 2000. La squadra allenata da mister Antonio Potenza, nella prima giornata, ha vinto a tavolino a Caserta ed è pronta a ripetere l’ottima stagione passata, chiusa con un secondo posto in campionato e in Coppa Italia. La sfida contro la Roma 2000 si giocherà presso l’impianto sportivo del San Massimiliano Kolbe, a partire dalle ore 14.30.

L’obiettivo del sodalizio presieduto da Massimo Cervelli è conquistare il titolo italiano per la dodicesima volta. Il tesseramento e l’avviamento di nuovi giocatori non vedenti assoluti è l’altro obiettivo fondamentale da perseguire nel breve-medio termine, così come potenziare l’attuale rosa e cercare collaborazioni con sponsor e enti di promozione sportiva paralimpica.

L’Ascus Lecce scenderà in campo con Mattia Persano (portiere vedente), Pantaleo Bortone (capitano e difensore), Giuseppe Quarta e Antonio Capeto (difensori), Davide Dongiovanni (centrale), Massimo Cervelli (presidente e attaccante), Salvatore Peluso (attaccante), Antonio Potenza (allenatore), Giuseppe Maggiore (allenatore in seconda), Alessio Quarta (guida).

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati