CALCIO A 5 – Cervelli trascina l’Ascus Lecce a Siracusa. Potenza: “Crema squadra da battere”

"Ma noi siamo pronti a dire la nostra per mettere in bacheca un altro prestigioso trofeo”, aggiunge mister Potenza

ascus-lecce-non-vedenti-calcio

Una doppietta di Massimo Cervelli consente all’Ascus Lecce di espugnare il campo del Siracusa e di confermarsi la squadra dominatrice del girone Sud del campionato di calcio a 5/B1 Non Vedenti Assoluti. Domenica scorsa i giallorossi guidati da Antonio Potenza hanno chiuso il girone col punto esclamativo e aspettano la vincente tra Firenze e Liguria per la prima gara delle final four, in programma tra il 9 e il 10 giugno prossimi. Nonostante l’assenza in difesa di Leo Bortone (rimpiazzato adeguatamente con Andrea D’Agostino), i salentini sono saliti in cattedra nel secondo tempo con le reti su azione del loro giocatore principe.

Una vittoria, per altro, impreziosita dal rigore parato da Mattia Persano nel corso della prima frazione di gioco. “Ci prepareremo nel migliore dei modi in vista delle fasi finali e puntiamo con decisione alla conquista dello scudetto – spiega mister Potenza -. Il Crema è la squadra da battere, ma noi siamo pronti a dire la nostra per mettere in bacheca un altro prestigioso trofeo”. In Sicilia i giallorossi sono scesi in campo con Mattia Persano tra i pali, i difensori  Giuseppe Quarta e Andrea D’agostino. Tra i centrocampisti hanno giocato Davide Dongiovanni e Antonio Capeto, mentre in attacco ha agito il tandem composto da Massimo Cervelli (presidente-giocatore) e il veterano Salvatore Peluso.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati