DILETTANTI – Destratis lancia la sua sfida a Tisci: “Siamo pronti per la ripartenza del calcio pugliese”

"Intendo rappresentare un'alternativa ad un sistema ormai logoro - scrive il legale in una nota - che negli ultimi anni si è caratterizzato per scarsa trasparenza, per l'assenza di dialogo con le società affiliate e per il disastro della giustizia sportiva pugliese"

destratis-giulio-avvocato-lug-20

Foto: G. Destratis

L’avvocato Giulio Destratis ufficializza la sua candidatura in vista del rinnovo degli organi federali dilettantistici regionali che, salvo rinvii, dovrebbero tenersi a novembre prossimo.

“Intendo rappresentare un’alternativa ad un sistema ormai logoro – scrive il legale in una nota – che negli ultimi anni si è caratterizzato per scarsa trasparenza, per l’assenza di dialogo con le società affiliate e per il disastro della giustizia sportiva pugliese che si è resa protagonista di decisioni scellerate ribaltate dagli organi centrali, percepita ormai dalle società come una vera e propria sanguisuga”.

Sfida lanciata, quindi, all’attuale presidente Vito Tisci “al quale – aggiunge Destratis vanno riconosciuti meriti ma anche errori e mancanze, è al timone del Comitato da ormai 16 anni, lo abita addirittura da 35. Dal 2014 riveste, contemporaneamente, la carica di presidente del Settore Giovanile e Scolastico Figc, un accentramento di funzioni e poteri che impedisce l’efficacia dell’azione di governo del calcio dilettantistico pugliese, la sua promozione e rigenerazione”. E ancora: “Anche il direttivo, composto da soli cinque consiglieri, avrebbe bisogno di una ‘rinfrescata‘, giacché al suo interno vi sono tre membri in carica da ben 16 anni (gli altri due sono stati sostituiti rispettivamente undici e quattro anni or sono, solo in seguito al decesso dei precedenti). Due membri sono 70enni e uno ha addirittura 84 anni”.

Secondo Destratis, inoltre, la possibilità di un’ennesima ricandidatura del presidente Tisci “sarebbe in contrasto con lo spirito complessivo del dettato normativo della legge 8 del 2018, che fissa precisi limiti di mandato per gli incarichi federali“.

Nei prossimi giorni, Destratis presenterà il suo staff e il suo programma elettorale. Nel progetto, c’è anche il desiderio di coinvolgere le Amministrazioni locali a tutti i livelli “e protagoniste saranno le società, autentico cuore pulsante di tutto il movimento calcistico. La miaconcludesarà una squadra autenticamente rappresentativa delle migliori risorse umane presenti sul territorio, pronta a mettere a disposizione di tutti le proprie competenze. La sede di Via Pende a Bari diventerà la casa di tutti gli operatori del calcio e non solo dei ‘soliti’ intimi. Con entusiasmo, slancio e vigore siamo pronti per la ripartenza del calcio pugliese“.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati