CRONACA – Ascoli, tifosi aggrediscono il calciatore bianconero (e racalino) Samuele Parlati

L'ex capitano della Berretti del Lecce e il suo compagno di squadra Vincenzo Venditti sono stati aggrediti domenica sera, al ritorno della partita persa a Venezia, da una decina di tifosi bianconeri a volto coperto. La società: "Atto gravissimo"

parlati-samuele-ascoli-ascolipicchio.com

Foto: Samuele Parlati, a sinistra (©ascolipicchio.com)

La sconfitta rimediata sul campo del Venezia – la terza di fila – e l’ultimo posto della classifica di Serie B, evidentemente, hanno dato in testa ad alcuni sedicenti tifosi dell’Ascoli Picchio, squadra in cui milita il calciatore di Racale Samuele Parlati, ex capitano della Berretti del Lecce.

Nella notte tra sabato e domenica, infatti, una decina di tifosi col volto coperto, ha aggredito Parlati ed il suo compagno di squadra Vincenzo Venditti. Questo il comunicato dell’Ascoli Picchio: “Questa notte (tra sabato e domenica, ndr), al rientro della squadra ad Ascoli dalla trasferta di Venezia, si è verificato un gravissimo episodio che ha visto coinvolti due calciatori bianconeri: Vincenzo Venditti e Samuele Parlati. I due giocatori sono stati aggrediti fisicamente da una decina di individui con volto coperto da sciarpe che li hanno attesi sulla via di casa. Gli aggressori, dopo momenti molto concitati, hanno minacciato di dare seguito alla violenza su altri tesserati. Indignazione, sconcerto e disprezzo sono stati i primi sentimenti che hanno pervaso la società tutta nel momento in cui ha appreso del gravissimo episodio. Il club bianconero, come più volte dichiarato e dimostrato, accetta ogni forma civile di critica, giustificabile quando si occupa l’ultimo posto in classifica, ma non tollera, non ha mai tollerato e mai tollererà ogni violenza, che condanna con forza e intransigenza. Da mesi il club deve fare i conti con un clima intimidatorio e di minacce, più volte segnalato alle autorità e che stanotte è culminato nella violenza fisica. Un clima alimentato ed esasperato dai numerosi commenti sui social network che si susseguono da mesi e che hanno contribuito a fomentare questo stato di violenza”.

“La società, che si auspica che tale episodio resti isolato e circoscritto, ha sporto denuncia contro ignoti e perseguirà legalmente anche gli autori di post intimidatori sul web che istigano alla violenza. L’increscioso fatto non ha nulla a che fare con lo sport, non rappresenta l’Ascoli e la città di Ascoli Piceno e finisce per apporre una macchia indelebile su quanti, in maniera civile ed educata, hanno manifestato e manifestano il proprio malcontento per l’andamento del campionato della squadra. Aggredire i componenti dell’Ascoli Picchio equivale a colpire l’intera società, che, pur sentendosi ferita dal vile gesto, crede fermamente nel raggiungimento della salvezza della categoria e attraverso ogni suo interprete farà di tutto per ottenerla”.

Questo il commento del presidente bianconero Francesco Bellini: “Sono molto amareggiato da quanto successo, si tratta di un episodio che con lo Sport non ha nulla a che fare e che mina la tranquillità e la concentrazione della squadra distruggendone lo spirito. Già da mesi il gruppo deve fare i conti con un clima sfavorevole che non aiuta al raggiungimento della salvezza. Saremo vicini come sempre ai nostri giocatori, crediamo in loro e non cambieremo mai la nostra opinione su di essi, li tuteleremo in ogni modo”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • europa-sport-nardo-generica-giovanili EVENTI – Nardò ospita il Summer Festival: tanti sport e oltre duecento bambini

    Si terrà domenica 24 giugno il secondo Summer Festival organizzato dall’ente di promozione sportiva A.S.C. (Attività Sportive Confederate) di Lecce in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Nardò e la cooperativa Innovazione Sociale. La manifestazione, che si terrà a partire dalle ore 18:30 presso il centro sportivo Happiness in zona Penta, è un momento dedicato allo…

  • copertino-gazzetta-dream-cup EVENTI – Gazzetta Dream Cup, vince una squadra di casa la tappa di Copertino

    È stata vinta dalla formazione “Copertino” la tappa di Copertino di Gazzetta Dream Cup, il torneo organizzato da “La Gazzetta dello Sport” in collaborazione con Lega Nazionale Calcio Amatoriale (LNCA) e Umbro, per individuare la squadra che vestirà i colori nazionali e ci rappresenterà alla Coppa del Mondo di calcio amatoriale a 5, a settembre…

  • portiere-gol-generica-live-ss-capriglione CALCIO – “Goalkeeper Summer Training”, atto quinto: tante le novità, staff tecnico di livello

    Terminata la stagione calcistica 2017-2018,come ormai da quattro anni a questa parte, a Gallipoli, si svolgerà la quinta edizione del “Goalkeeper Summer Training”, campus interamente dedicato agli estremi difensori. Il progetto, organizzato e portato avanti con grande passione e dedizione dal preparatore dei portieri del Gallipoli Marco Buccarella, partirà il 25 giugno e chiuderà i…

  • ordine-avvocati-lecce EVENTI – Sono ancora una volta gli avvocati ad aggiudicarsi il trofeo alla memoria di Mario Stasi

    Si è disputato sabato 9 giugno il triangolare di calcio dedicato alla memoria dell’ing. Mario Stasi, che quest’anno ha visto purtroppo l’assenza anche del figlio, il compianto ing. Giovanni Stasi. Il triangolare organizzato dal Panathlon Club Lecce si è svolto presso il nuovo centro sportivo di Lecce Kick Off. Ad aggiudicarsi il prestigioso trofeo è…

  • generica-dilettanti-live-eccellenza-promozione EVENTI – Gazzetta Dream Cup, domani l’appuntamento di Copertino

    Domani, venerdì 8 giugno, approda a Copertino, presso il centro sportivo “Albiza” (via Fatima 12), Gazzetta Dream Cup, il torneo organizzato da La Gazzetta dello Sport in collaborazione con Lega Nazionale Calcio Amatoriale (LNCA) e Umbro, per individuare la squadra che vestirà i colori nazionali e ci rappresenterà alla Coppa del Mondo di Calcio amatoriale…