VOLLEY B2/m – Squinzano, batte il Francavilla e chiude al meglio il 2010

I gialloblù chiudono al meglio il 2010, conquistando tre punti importantissimi nella trasferta abruzzese di Francavilla al Mare. La gara, arbitrata da Perri e Gorelli (Roma), ha visto trionfare il Città di Squinzano per 3-0 (18-25, 22-25, 32-34), che ha ottenuto, in questo modo, il meritatissimo riscatto dopo la sconfitta col Domar Altamura.

Conosciamo i protagonisti, per poi passare al commento dell’entusiasmante match:

Francavilla: Alessandro Cipollone (per lui 13 punti), Mirko Ciuffetelli (2° e 3° set, 3 punti), Andrea Di Nardo (16), Luigi Spano, Simone Scocco (6), Matteo Giovanetti (5), Pierfrancesco Busto (6), Vincenzo Cipollone (4), Fabrizio D’incecco (2° set); Gerardo Fontana e Matteo La Sorda n.e.
La squadra allenata da mister Emanuele Olivieri ha totalizzato 5 punti in battuta (9 gli errori) e 12 punti su muro; ricezione positiva 54%, perfetta 33%.

Squinzano: Marco Notarpietro (per lui 4 punti), Antonio Francone, Andrea Ricciardi (3° set), Mauro De Blasi (6), Daniele Pagano (2° e 3° set), Fabio Giorlando (7), Alessandro Orefice (22), Filippo Scrimieri (17), Gianmarco Trovè (11), Giovanni Asti (3° set); Francesco Sisto, Nello Panarese e Marco Soda n.e.
I ragazzi di De Vitis hanno realizzato 5 punti in battuta (gli errori sono stati 10) e 15 punti su muro; ricezione positiva 64%, perfetta 41%.

In una Francavilla al Mare innevata, lo Squinzano cerca di rialzare subito la testa dopo il primo ko stagionale, subito contro l’Altamura nella scorsa settimana. Ai ragazzi era richiesta una prova di carattere e i circa 20 tifosi giunti da Squinzano (a loro sicuramente dedicata la vittoria da parte di tutta la squadra), non sono stati delusi.

Lo Squinzano parte con il sestetto base composto da Notarpietro-Orefice diagonale palleggiatore-opposto, gli schiacciatori Giorlando-De Blasi, i centrali Scrimieri-Trovè ed il libero Francone. Dopo un inizio con sostanziale equilibrio tra le due compagini, sul punteggio di 14:13 uno straordinario De Blasi in battuta porta la squadra sul risultato di 20:13. Si chiude il ° set 25:18 con un ace di Giorlando su Di Nardo.

Inizia il 2° set e Squinzano conquista subito due-tre punti di vantaggio che gli permettono di arrivare, senza troppi patemi d’animo, alla fine del set, chiuso da un bellissimo muro di Scrimieri sullo schiacciatore Cipollone.

A questo punto mister De Vitis chiede di non abbassare la guardia e di aggredire fin da subito nel 3°set, ma, complice un po’ di stanchezza per la lunga trasferta e le non ottime condizioni fisiche del libero Francone, lo Squinzano subisce il ritmo del Francavilla che si porta avanti di 8-5 al primo time out tecnico. Il secondo libero Ricciardi prende il posto di Francone e dopo un inizio stentato, aiutato da tutti i compagni dentro e fuori il campo, prende consapevolezza dei suoi mezzi e con una buona prova riporta la squadra punto a punto fino al 24:23 per i gialloblu, che hanno la possibilità di chiudere il match con un attacco al centro di Trovè, che sbaglia e manda fuori. Lo Squinzano cerca di chiudere la gara, ma dall’altra parte il Francavilla non molla. È il palleggiatore Notarpietro, con un ace sullo schiacciatore Ciuffetelli, a chiudere il conto sul 34:32.

Un plauso speciale al capitano Orefice che chiude con 22 punti e il 51% in attacco e si conferma Match Player, ma l’uomo della differenza in questa giornata è stato il centrale Scrimieri che oltre ad una buona prova in attacco, ha dato sicurezza alla squadra con i suoi 10 muri, dei quali 7 fatti solo nel 3° set. Strepitoso!!!

Dopo i problemi fisici dell’anno scorso, che lo hanno tenuto lontano dai campi di gioco, Scrimieri sta ritrovando la giusta condizione atletica grazie anche alla fiducia che, da inizio anno, gli trasmette Mister De Vitis, il quale lo ha fortemente voluto.

Adesso un po’ di meritato riposo nelle feste natalizie, per poi riprendere con la sfida-derby contro l’Ugento in programma il 9 gennaio, match che vale il primo posto di questo bellissimo campionato, con lo Squinzano a quota 27 che insegue ad una lunghezza.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati