VOLLEY B1/f – Cutrofiano in caduta verticale, le Pantere sconfitte nettamente dal Montella

Zero punti. Questo il dato che scaturisce dalle ultime due trasferte che hannovisto la Demo.co.s Cutrofiano impegnata prima a San Vito e per ultimo, ieri, a Cassano Irpino con il Montella. La sosta a cavallo tra la fine del girone di andata e la prima di ritorno evidentemente non ha giovato al sestetto di coach Carratù che continua scivolare verso le zone più basse della classifica. Le Pantere, dopo il successo nel derby con il Maglie, sono tornate ad esprimersi a livelli non consoni alle proprie capacità. La squadra non graffia e sembra aver smarrito la sua vera identità. Nel Cutrofiano fa il suo esordio la laterale Colarusso. Nel primo set le due squadre viaggiano testa a testa. Il sestetto di Carratù gioca bene ma è il Montella a tagliare per primo il traguardo dei 25 punti. Le avellinesi conducono ora per 1 a 0 e si accingono con spirito diverso al segmento successivo.

Chi si aspetta la reazione del Cutrofiano rimarrà deluso. Le Pantere si smarriscono e, come spesso accaduto negli ultimi tempi, non riescono a ritrovare il bandolo della matassa. Il Montella realizza un 25 a 16 e si porta sul doppio vantaggio. Sale in cattedra la Kostadinova, risulterà migliore realizzatrice del match con 15 punti. La Basciano, sul fronte opposto, infilerà 14. Nel terzo set la musica non cambia. Il Montella continua ad approfittare di un Cutrofiano senza nervo. Con i tre punti conquistati le avellinesi aggancia le salentine a quota 21 che nella prossima tappa ospiteranno il Marsala.

***

MONTELLA – CUTROFIANO 3-0

Montella: Altomonte 1, Kostadinova 15, Boccia 12, Mauriello 11, Passasseo ne, Piscopo 8, Matarazzo ne, Murri ne, Granese ne, Labate 7, Faraone (lib), Cione (2Ëšlib). All. Matarazzo.
Cutrofiano: Della Rosa 4, Ferro 7, Basciano 14, Zicari n.e., Leucci 0, Karalyus 5, Baglivo ne, Labianca 7, Maggipinto (lib.), Martucci 5, Ancora 0, Colarusso 1. All. Carratù.
Arbitri: Varriale e Telese.
Note – Durata set: 30’, 26’, 25’ per la durata complessiva di 1 ora e 21 minuti.

Qui risultati, classifiche e prossimo turno

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati