Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY – Sbv Galatina, l’under 19 si arrende di fronte alla Materdomini Castellana

Si chiude ai quarti di finale regionali il percorso della formazione under 19 della Salento Best Volley Galatina, al cospetto della più titolata Materdomini Castellana, che, in squadra, può contare su 3/6 dei campioni del mondiale under 18.

A ciò, si aggiunga anche l’emozione di giocare in un impianto come il PalaGrotte, con la tensione emotiva nell’affrontare avversari di caratura superiore. Hanno pesato, inoltre, le assenze per infortunio di Marco Esposito e Andrea Carrozzini.

Qualche fiammata d’orgoglio, più che di spessore tecnico, poca continuità e niente argini agli attacchi baresi. I due set a zero, però, mortificano troppo i ragazzi di coach Attanasio. Nel terzo set si procede di pari passo sino al 20 pari. I salentini salgono di tono, ma i padroni di casa non demordono e portano a casa il parziale e la partita, lasciando gli avversari a 21.

Si deve ripartire dallo spirito dimostrato nella prestazione finale e dalla forza caratteriale e tecnica messa in mostra contro il Castellana. Rimane l’amaro in bocca per il modo in cui è stato affrontato il Lecce Volley nella fase territoriale, con atteggiamento dimesso e condizione fisica precaria che hanno pregiudicato il risultato finale del titolo. Rimane, comunque, una bella stagione sportiva, sentita dagli atleti per la defezione dei due tecnici che li hanno guidati nella prima fase, poi conclusa in crescendo con mister Attanasio, e che ora consumerà il suo ultimo atto finale nelle final four under 15 di domenica 20 giugno, ancora a Castellana Grotte.