VOLLEY A2/m – Leverano, sconfitta con onore. Per la capolista Brescia è vittoria di sofferenza

I salentini producono un'ottima pallavolo sul parquet di una delle candidate alla vittoria del campionato

La BCC Leverano esce sconfitta per 1-3 nella quinta giornata di Serie A2 Credem contro la capolista imbattuta del girone bianco, la Centrale del Latte Sferc Brescia che deve sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio della matricola salentina.

Coach Zambonardi si affida al sestetto composto dall’eterno Cisolla, campione senza età, Bisi, Milan, Valsecchi, Tiberti, Mijatovic e il libero Scanferla. Dall’altra parte coach Zecca si affida al sestetto delle precedenti partite con Tusch e Orefice a comporre la diagonale, Ristic e Galasso laterali, Serra e Scrimieri centrali, Catania nel ruolo di libero. Chi si attende una semplice passeggiata domenicale per i lombardi viene smentito sin dalle prime battute del match. La sfida si mantiene equilibrata, combattuta punto a punto. Ogni volta che la Centrale del Latte Sferc Brescia prova a scappare, trascinata da Bisi e Milan, i salentini rispondono affidandosi a Ristic, autore di 22 punti e in serata super. Sul 20-18, tuttavia, Cisolla e compagni riescono a piazzare l’allungo decisivo che Valsecchi porta a termine con il punto di 25-21.

Nel secondo game gli uomini di coach Zambonardi partono subito forte e a metà set hanno già doppiato gli avversari sul 12-6. Zecca prova a cambiare qualcosa in ricezione inserendo Sergio al posto di Galasso e proprio il turno al servizio del laterale segna un sussulto d’onore portando la BCC Leverano dal 24-14 al 24-19. La rimonta, però, si ferma sul punto ancora di Valsecchi per il 25-19. E’ comunque un segnale che scuote tutto l’ambiente gialloblù che parte alla grande nel terzo set in cui sale tantissimo la prestazione a muro e quella di capitan Orefice, letteralmente inarrestabile per la difesa lombarda. Sul 5-6 Scrimieri si merita un cartellino verde, sinonimo di un gesto di fair play, per aver ammesso un tocco a muro. Si gioca punto su punto sino al 20-20 quando un punto di Orefice e due muri di Ristic segnano il massimo vantaggio degli ospiti che, grazie all’attacco out di Cisolla, conquistano il set e riaprono il match. L’equilibrio regna sovrano anche nel quarto game almeno fino al 15-15, poi Milan e Cisolla diventano martelli inossidabili nelle fasi calde del match. Alla fine è Bisi con un ace a regalare a Brescia la vittoria contro un’ottima BCC Leverano.

QUI RISULTATI E CLASSIFICHE

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già redattore de Il Giornale di Puglia, Tagpress e, dal 2013, di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • VOLLEY D/f – Melendugno, e sono cinque! Anche il Tricase costretto ad arrendersi

    E sono cinque. Manita del Melendugno che, in quel di Tricase, ieri pomeriggio ha colto la quinta vittoria consecutiva nel Campionato di Volley Femminile di Serie D. La matricola terribile guidata da Coach Cancelli e messa in piedi dal Direttore Sportivo Alessandro Cisternino ha superato per 3 set a 1 il Fulgor Azzurra Tricase al…

  • VOLLEY B2/f – Copertino esulta in trasferta. Sofferta vittoria in volata a Monte San Giusto

    Ecotecnica Copertino corsara a Monte San Giusto per 2-3 nella quinta giornata di Serie B2, in una gara ricca di emozioni che ha visto le ragazze di coach Quarta rimontare la formazione di casa, dopo una falsa partenza nei primi due set. Il tecnico salentino Quarta schiera la diagonale formata da Greco e Stincone, al centro Albano…

  • VOLLEY A2/m – Tonfo casalingo Alessano. A Tricase è Lamezia a brindare a sorpresa

    Anticipo della sesta giornata che vede soccombere un po’ a sorpresa l’Aurispa Alessano con il Conad Lamezia, neopromossa formazione calabrese che non aveva conquistato ancora un punto prima dello scontro diretto di sabato. Alessano deve rinunciare allo sloveno Drobnic, vittima di un infortunio domestico. Nella formazione di Mister Nacci danno forfait il polacco Szewczyk e…

  • VOLLEY B/m – Leo Shoes Casarano, brusca frenata a Massa. Alla quinta ecco il primo ko

    Arriva alla quinta giornata di campionato il primo ko per la Leo Shoes Casarano che, al cospetto di una Snav Folgore Massa perfetta in tutti i fondamentali, è costretta a soccombere e a perdere l’imbattibilità stagionale finora conservata. Nel big match di giornata che metteva difronte le due vice capolista, la formazione rosso-azzurra è incappata…

  • VOLLEY D/f – Perle di Puglia Casarano, cinquina servita! Si arrende anche il San Cassiano

    Prosegue la marcia vincente del Perle di Puglia Casarano che espugna, con un 1-3 non senza patemi, il difficile Palazzetto di San Cassiano e centra il quinto successo consecutivo in altrettante gare giocate comandando la classifica a punteggio pieno! L’inizio del match è di marca ospite: come un rullo compressore Carlino e compagne macinano gioco e…