VOLLEY A2/f – Cutrofiano-Carratù, il matrimonio vincente continua anche per la prossima stagione

Nel pomeriggio l'annuncio del club del centro Salento, freschissimo di salvezza nella seconda serie nazionale

carratu

Foto: Antonio Carratù

Per il Cuore di Mamma Cutrofiano il lavoro in campo e fuori non conosce soluzione di continuità. Anzi, sin dal giorno dopo la conquista della salvezza in A2 si è iniziata a programmare la stagione sportiva 2019/2020 della prima squadra. Ovviamente il primo nodo da sciogliere doveva essere il nome del condottiero e da lì si è partiti. A distanza di due settimane viene ufficializzata la permanenza di mister Antonio Carratù in panchina, una conferma quasi scontata quanto meritata per il tecnico leccese che continua a mietere successi in perfetto connubio con l’ambiente cutrofianese.

Tutto da definire quello che sarà l’intero Staff Tecnico, ma il tassello più importante del puzzle è stato posto. In Società, proprio in questi giorni si è predicata calma ed oggi il frutto che si raccoglie è davvero di quelli importanti. Ufficializzare il Mister è passo imprescindibile per impostare la programmazione ed il mercato. Tutto l’ambiente non nasconde l’entusiasmo per la riconferma di Carratù, Mister che, da quando siede sulla panchina del Cuore di Mamma, non ha mai fallito un obiettivo.

“Sono onorato ed inorgoglito da questa riconferma – dichiara a caldo Carratù – e sono pronto e carico per ripartire ancora una volta insieme. Il Cuore di Mamma è qualcosa di non descrivibile a parole. Passione ed emozioni allo stato puro. È chiaro che negli occhi ho la festa salvezza al Palacesari, ma tutta la stagione è stata esaltante. Con la società intendiamo impostare un progetto tecnico analogo a quello della stagione appena conclusa, stavolta con l’obiettivo di migliorare quanto realizzato nel 2018/2019. Come sempre la cultura del lavoro e del sacrificio sarà imprescindibile. La squadra prima di tutto”.

Tropical Store

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati