Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY B2/f – Copertino, che batosta! Castelbellino troppo forte e trasferta da zero punti

L’Ecotecnica Copertino scivola a Castelbellino e incappa in una netta sconfitta per 3-0  in casa della prima della classe Termoforgia Moviter, corazzata che punta alla vittoria finale del campionato. Più incisiva la squadra di casa che ha conquistato l’intera posta in palio grazie a un’alta percentuale in tutti i fondamentali.

Il tecnico salentino Enrico Quarta schiera la solita diagonale formata da Stincone al palleggio con capitan Greco opposta, Albano e La Rocca centrali, Romano e Lanza in banda laterale, Bozzetto libero.

Primo set che parte in equilibrio, ma è subito la Termoforgia a provare a spingere con il servizio, mettendo in difficoltà la difesa avversaria. Copertino non riesce a pungere in attacco e Castelbellino macina punti con una facilità impressionante, soprattutto con gli attacchi di Tallevi e Verdacchi. Nel giro di pochi minuti il set diventa a senso unico e termina in favore delle padrone di casa, a segno con un muro vincente di Verdacchi (25-12).

Si riparte con il secondo parziale, e questa volta l’equilibrio viene interrotto subito da una Termoforgia che si fa forza del muro e dei suoi micidiali contrattacchi di Tallevi e Rosa. Dall’altra parte della rete è Romano a provare a tenere a galla la sua squadra con attacchi potenti che, però, non sempre riescono ad impensierire la difesa marchigiana. Il set è comunque più equilibrato del precedente, e qualche momento di confusione delle padrone di casa permette alle ragazze di Quarta di avvicinarsi nel punteggio. Ma il parziale non è comunque mai in discussione, e Castelbellino decide di spingere sull’acceleratore e chiudere anche il secondo parziale, questa volta grazie ad un errore avversario (25-19).

Nel terzo set parte bene l’Ecotecnica, che infila subito un buon 3-0 iniziale. La Termoforgia non si fa spaventare e risponde con cinque punti consecutivi, ristabilendo così le gerarchie. Fra difese spettacolari, battute insidiose e attacchi di fuoco, le padrone di casa non danno scampo a un’Ecotecnica che le prova tutte ma non riesce a rientrare in partita. Finisce con un errore al servizio di Greco il terzo e conclusivo set (25-14).

Il prossimo impegno per la Ecotecnica Copertino prevede un’altra insidiosa sfida con la Zero5 Castellana Grotte, seconda forza del campionato. L’appuntamento è fissato per domenica 2 dicembre alla palestra del Comprensivo “Giovanni Falcone” di Copertino.

***

TABELLINO:

TERMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO – ECOTECNICA COPERTINO 3-0 (25-12, 25-19, 25-14)

Durata set: 1° (0.22′) – 2° (0.23′) – 3° (0.21′)

Parziali: 1° set (16-9) – 2° set (6-3, 12-6) – 3° set (18-10) 

TERMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO: Cecato 3, Tallevi 8, Spicocchi 8, Rosa 13, Verdacchi 10, Ciccolini 3, Chiavatti (L), Fattorini, Rossi, Crescini (ne), Fabbretti (ne), Carloni (ne). All. Massacesi.

ECOTECNICA COPERTINO: La Rocca 2, Greco 5, Lanza 1, Romano 6, Stincone 4, Bozzetto (L), Piarulli 3, Albano 3, Distaso, D’Onofrio, Mirto 1. All. Quarta

Arbitri: Frattone – Binaglia

QUI RISULTATI E CLASSIFICHE.