VOLLEY A2/m – Colpaccio Leverano, il quotato Spoleto si arrende in cinque set

I gialloblù tornano ad esultare dinanzi al pubblico amico e conquistano una vittoria di prestigio che fa ben sperare per il post-season

Fonte: Comunicato Stampa |

Vittoria d’oro della BCC Leverano che nella decima giornata di ritorno del girone bianco di Serie A2 Credem piazza il colpo, battendo tra le mura amiche del PalaSport “William Ingrosso” di Taviano Monini Spoleto al termine di una sfida al cardiopalma.

Partenza fortissima degli ospiti che picchiano forte in battuta con Rosso e Aguenier. La ricezione dei padroni di casa soffre tremendamente e, grazie all’ace di Zamagni, Spoleto mette a segno il break decisivo sull’11-16. Orefice fatica a carburare, mentre Ristic manda in rete un attacco favorevole per il 12-19. Il destino del game è comunque segnato e Padura Diaz mette a terra il punto del 23-25. Nel secondo game il match inizia ad essere combattuto, i salentini registrano la ricezione con Galasso e Catania praticamente perfetti e sale tantissimo la prestazione a muro con Scrimieri e Serra. L’ace di Galasso, con l’aiuto del nastro, regala il vantaggio ai suoi sul 12-11. Nemmeno quando capitan Orefice sbaglia un attacco che vale il 17-17, Leverano si scompone, anzi continua a macinare gioco, affidandosi soprattutto ad un ispiratissimo Ristic, autore di 26 punti finali e miglior realizzatore dei suoi. Ed è proprio il bosniaco, con un delizioso pallonetto, a siglare il pareggio sul 25-23.

Nel terzo game partenza a razzo di Spoleto, grazie alla battuta di Aguenier che porta i suoi avanti sul 6-8. Gli ospiti riescono a raggiungere il massimo vantaggio sul 10-14, ma un ace di Orefice, tornato ai suoi standard migliori, e il muro sontuoso di Scrimieri riportano i gialloblù sul 13-14. Un nuovo muro e l’ace di Galasso firmano il contro sorpasso a favore della BCC Leverano, trascinata da un pubblico calorosissimo. Sul 20-18, però, gli ospiti mettono a segno il break decisivo, grazie al turno in servizio di capitan Rosso cui segue un muro su Ristic e l’attacco out del bosniaco prima che Padura Diaz, best scorer con i suoi 34 punti, metta a terra la palla del 23-25.

Quarto game combattuto sin dalle prime fasi. Rosso e Padura Diaz sbagliano qualche attacco di troppo e Leverano prova a scappare sul 7-4. I salentini mantengono il vantaggio sino alla fine, quando Ristic chiude i conti sul 25-22 e rimandando le sorti della gara al tie-break. Partenza lanciata degli uomini di coach Zecca nel quinto set (8-6), poi Spoleto ritorna sotto e con l’ace di Aguenier rimettono la testa avanti sul 10-11. I padroni di casa, tuttavia, non mollano e con un delizioso tocco di seconda di Tusch, per il 15-13, portano a casa una preziosissima vittoria contro un avversario di calibro come la Monini Spoleto.

QUI RISULTATI E CLASSIFICHE.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati