VOLLEY B/m – Martina, black-out a Galatina e ancora senza guida tecnica in panchina

Per la seconda settimana consecutiva coach Beppe Spinelli è assente ingiustificato. La PM si deve inchinare al Galatina, squadra costruita per primeggiare

volley-martina-101119

Foto: i ragazzi della Volley Martina (archivio)

Fonte: Comunicato stampa |

Obiettivi diversi, condizioni diverse ma tanto orgoglio per una Pallavolo Martina sconfitta 3 a 0 in quel di Galatina ma con tanto amaro in bocca per due occasioni, tra secondo e terzo set, non sfruttate per provare a ribaltare l’inerzia dell’incontro. Tra le note negative la seconda settimana di assenza ingiustificata del primo allenatore Beppe Spinelli che ha costretto i biancoazzurri ad affrontare la trasferta salentina senza una guida tecnica in panchina mentre tra le note positive il ritorno di Vincenzo Schena in campo dopo tre gare.

Il primo set biancoazzurro è molto simile al black-out che colpisce il PalaPanico ad inizio gara: mai in gara la PM apparsa imballata contro un Galatina in grande spolvero su tutti i fondamentali. Il 12-4 iniziale è una sentenza che continua sino a un 25-15 che mostra un Martina pian piano capace di focalizzare l’avversario.

Nel secondo set arriva il primo vantaggio (3-6) e con il block-out di Vinci anche il 6-10 che palesa un altro incontro. I padroni di casa recuperano sino al 13 pari di Torsello quando ancora una volta il palazzetto torna nell’oscurità. Altri 15 minuti di stop che tarpano le ali al Martina e permettono al Galatina di prendere il largo col la pipe di Lotito (19-15). Qui entra in campo Schena per Colapinto e da due suoi attacchi arriva il -1 ospite. Lotito, però, è in vena e allunga sul 22-19 che diventa 24-20 su un servizio sbagliato da Massafra. Schena mette giù attacco ed ace, Matheus porta sotto i suoi ma i tre set point annullati si fermano sulla paletta non difesa di Torsello (25-23).

La PM, comunque, mostra di essere in gara e, seppure con alcune defezioni, capace di infastidire una formazione come il Galatina costruita per primeggiare. La parità regge sino al 17 pari quando un attacco di Vinci è murato da Buracci per il 19-17 che cambia l’inerzia del set. Il Martina non riesce a recuperare il break sino all’ace di Maiorano che chiude i giochi sul 25-19. Sconfitta meno netta di quanto recita il risultato è tanto lavoro in vista di 15 giorni senza gare ufficiali. Prima il turno di riposo poi lo scontro-permanenza di Ischia.


IL TABELLINO

EFFICIENZA ENERGIA GALATINA-PALLAVOLO MARTINA 3-0
(25-15,25-23,25-19)

EFFICIENZA ENERGIA GALATINA: Apollonio (L), Tundo ne, Parisi 2, Musardo 8, Lotito 13, Torsello 15, Nicolazzo ne, Maiorana 7, Pierri (L), Lezzi ne, Lentini ne, Buracci  10. All.: Stomeo. Ace 5, Muri 8, B.S. 9.

PALLAVOLO MARTINA: Mancini (L), D’Amico 5, Massafra 0, Siena 4, Colapinto 2, Schena 9, Vinci 8, Fortunato ne, Pacucci ne, Amodio ne, Matheus 15. All.: Spinelli (assente). Ace 3, Muri 3, B.S. 6.

Arbitri: Riccardo Romita (Bari) – Salvatore Iaia (Bari).

QUI RISULTATI E CLASSIFICA

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati