Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY B/m – Leverano, esordio casalingo flop: vince il Cus Bari in tre set

Nella seconda giornata di campionato del girone H di serie B la BCC Volley Leverano perde in casa per 0-3 contro il CUS Bari. Alla formazione di coach Zecca non riesce la reazione d’orgoglio avuta contro la MaterVolley Castellana, cedendo di netto alla formazione ospite.

I gialloblù scendono in campo con Esposito e Toselli come laterali, Caleca in regia, Battaglia opposto, Di Carlo libero, Muscarà e capitan D’Elia centrali. Coach Mancini, invece, schiera la diagonale composta da D’Amicis al palleggio con Fuentes opposto, El Moudden e Mastracci laterali, Pennetta e Paradiso al centro, Russo libero. Il sestetto barese parte subito meglio con Fuentes che mette a terra la palla del 3-6, il muro di Caleca vale il pari sul 6-6 e l’ace di Battaglia regala il primo vantaggio salentino sul 7-6. Gli ospiti, tuttavia, continuano a spingere sull’acceleratore con El Moudden e Mastracci, portandosi nuovamente avanti sul 7-10 e costringendo coach Zecca a fermare il gioco per il primo time-out della partita. La BCC Leverano prova nuovamente a mettere la testa avanti grazie prima all’ace, con l’aiuto del nastro, di Caleca per il 13-13 e poi con l’attacco out di Fuentes che regala il 15-14. I gialloblù vanno avanti anche di due lunghezze sul 21-19, sempre grazie all’errore in attacco di Fuentes, ma sciupano tutto nel finale con due aces consecutivi di Pennetta per il controsorpasso sul 22-23, preludio al 22-25 finale con cui il CUS Bari si aggiudica il primo parziale.

Il sestetto di coach Zecca cerca di partire meglio nel secondo game con Esposito che chiude a muro l’attacco in pipe di Mastracci per il 6-4. La sfida si mantiene equilibrata, con entrambe le formazioni che si superano costantemente. A fare la differenza è il fondamentale del muro con il CUS Bari che ne realizza ben 7 nel secondo game, di cui tre consecutivi su Battaglia ed Esposito per il 13-15. Sono punti che fanno male al morale dei padroni di casa che provano a rientrare sul finale del set, fino all’errore al servizio di Toselli per il 23-25.

Il copione resta invariato nel terzo ed ultimo game, con l’equilibrio sostanziale fino a metà parziale, poi la BCC Volley Leverano forza troppo in attacco e subisce in ricezione l’ace di El Moudden. Le energie fisiche e mentali dei salentini pian piano si spengono lasciando spazio agli attacchi baresi con Mastracci che chiude i conti sul 20-25.

(Ufficio Stampa Volley Leverano, Alessio Quarta)

IL TABELLINO

BCC LEVERANO-CUS BARI 0-3
(22-25, 23-25, 20-25)

BCC VOLLEY LEVERANO: D’Amico 1, Toselli 4, Caleca 3, Rossetti ne, Marsella ne, Semeraro ne, Esposito 5, Battaglia 21, D’Elia 5, Di Carlo (libero), Persichino ne, Muscarà 8, Mello ne. Allenatore: Andrea Zecca, Viceallenatore: Luca Firenze

CUS BARI: Fuentes 3, El Moudden 8, Paradiso 7, D’Amicis 1, Pennetta 9, Mastracci 14, Russo (libero), Marrone 0, Minivaggi 0, Lorusso 5. Allenatore: Mancini

Errori in battuta: Leverano 13, Bari 7; Ace: Leverano 2, Bari 4; Muri vincenti: Leverano 4, Bari 11

VOLLEY B/m GIRONE H

RISULTATI (giornata 2): NVG Joivolley-Matervolley 3-0, AF Turi-Afragola 2-3, BCC Leverano-Cus Bari 0-3, VC Grottaglie-Marigliano 3-0, DV Modugno-TC Ruffano 0-3, GV Galatone-Pag Taviano 3-2. Riposa I. Molfetta.

CLASSIFICA: NVG Joivolley, VC Grottaglie, Afragola 5 – GV Galatone, TC Ruffano, CUS Bari 4 – Marigliano 3 – Matervolley, Pag Taviano 2 – Turi, Leverano 1 – Napoli, I. Molfetta, DV Modugno 0.

PROSSIMO TURNO (22.10.23): NVG Joivolley-Leverano, Marigliano-Turim TC Ruffano-I. Molfetta, CUS Bari-DV Modugno, Matervolley-GV Galatone, Pag Taviano-VC Grottaglie.