Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY B/m – Coppa Italia, Leverano dà battaglia ma cede alla Sarroch Cagliari

Leverano Volley sconfitta in casa dalla Sarroch Cagliari in gara 1 del triangolare di qualificazione alla seconda fase di Coppa Italia di Serie B maschile.

Nella prima gara dei quarti di finale di Coppa Italia si affrontavano due corazzate come la BCC Volley Leverano, che guida il girone H a 37 punti, e la Sarroch Polisportiva Cagliari, dominatrice del girone G con 39 punti, frutto di 13 vittorie in altrettante partite, sostanzialmente senza concedere nulla agli avversari.

Le premesse erano quelle di una grande sfida di pallavolo e sono state pienamente rispettate, con le due formazioni a darsi battaglia senza esclusioni di colpi. Ora avanti l’una, ora avanti l’altra, con punteggi sempre in equilibrio, tranne nel terzo parziale. La formazione di coach Andrea Zecca ha lottato strenuamente, ma ha dovuto soccombere davanti agli ospiti, più glaciali nel chiudere le azioni nei momenti decisivi del match.

Nel primo set Galasso prova a portare avanti i suoi sul 12-11, poi l’ace di Sideri, autentica spina nel fianco della difesa salentina, ribalta la situazione sul 13-14. Nel primo game padroni di casa troppo imprecisi al servizio, con ben 7 errori. I sardi provano a scappare con il muro di Romoli per il 16-18 che costringe Zecca a chiamare time-out, poi è Marzo a restituire il favore con un sontuoso muro per il 18-18. Romoli spedisce fuori l’attacco del 22-21, ma la Sarroch si affida alla difesa e agli attacchi di Sideri e Ntontila per restare in partita. Un doppio muro di capitan Romoli porta i suoi avanti sul 25-26, poi è Sideri a chiudere i conti.

Il sestetto di coach Franchi parte subito forte nel secondo set, con l’ace del palleggiatore Zivojinovic per il 5-7. Zecca sostituisce Marzo con Pagano, ma i sardi sembrano essere più brillanti e vanno avanti nel punteggio toccando anche i 7 punti di vantaggio, col muro di Leccis. Il turno al servizio di Olimpio mette in difficoltà Cagliari e la BCC Leverano ricuce lentamente le distanze, ma è Pisu a interrompere la rimonta sul 20-25.

Terzo set senza storia con i padroni di casa determinati a riaprire la sfida. Il muro di Scrimieri fa subito la voce grossa, poi il centrale leveranese si ripete su Romoli per il 10-6. Orefice e Galasso accelerano ulteriormente sino al 13-9 che costringe Franchi a chiamare time-out. L’ace di capitan Orefice porta i suoi sul 15-10, poi ecco il muro di Galasso a fermare Romoli, stoppato anche da un sontuoso Scrimieri per il 25-12.

L’equilibrio regna sovrano nel quarto game, con Cagliari che parte subito forte portandosi avanti sullo 0-4. Orefice trascina i suoi sul 4-5 e le due squadre continuano a contendersi il dominio del game. L’ace di Pagano, con l’aiuto del nastro, per il 19-17 sembra essere quello decisivo per rimettere il conto dei set in parità, ma capitan Romoli non è d’accordo e comincia a macinare punti, complice l’uscita per infortunio di Sideri. La gara va avanti sino ai vantaggi ed il muro di Pisu decreta la vittoria dei sardi. Per la BCC Leverano mercoledì il secondo turno in casa della Datterino Volley Letojanni, poi la formazione di coach Zecca tornerà a concentrarsi sul campionato.

IL TABELLINO

BCC LEVERANO-SARROCH POLISPORTIVA CAGLIARI 1-3
(25-27, 20-25, 25-12, 26-28)

BCC LEVERANO: Pagano 8, Marzo 4, Laterza 2, Galasso 15, Vannicola ne, Olimpio 0, De Pandis (libero), D’Elia 2, Scrimieri 15, Orefice 26, De Marco ne, Miraglia ne, Varratta ne. Allenatore: Zecca

SARROCH POLISPORTIVA CAGLIARI: Zivojinovic 3, Romoli 18, Ntotila 15, Sideri 12, Leccis 6, Pisu 7, Mocci (libero), Corridori 0, Ceccarelli 2. Allenatore: Franchi

Arbitri: Simone Magnino e Giulio Cervellati

Errori in battuta: Leverano 13, Cagliari 12; Ace: Leverano 3, Cagliari 4; Muri vincenti: Leverano 9, Cagliari 11

(fonte: US Volley Leverano, Alessio Quarta)

COPPA ITALIA B FASE 1 GRUPPO 3

Risultati: Leverano-Sarroch Cagliari 1-3
Prossimo turno (25 gen.): Letojanni-Leverano
Ultima giornata (28 gen.): Sarroch Cagliari-Letojanni

(passa la prima del triangolare)