VOLLEY D/m – Alliste, bilancio positivo ma con qualche punta di rammarico

Adamo: "Hanno pesato le sconfitte contro Lecce e Galatina. Ci rammarica l'essere quasi fuori dalla Coppa Puglia. Alla ripresa dopo le feste speriamo di poter disporre del nostro forte schiacciatore Andrea Nobile, sinora mai utilizzato per una tendinite"

alliste-volley-16-17-basurto

Foto: l'Alliste Volley al completo

Fonte: Piazzasalento |

L’Alliste Volley manda in archivio il 2016 battendo il San Vito in cinque set. Il team allenato da mister Alessandro Marte chiude l’anno solare al quarto posto (Serie D/m girone C) con 14 punti, a sette lunghezze dal Lecce capolista, a cinque dal Galatina e a due dal Leverano.

Nelle parole del presidente Cosimo Adamo c’è soddisfazione ma anche una punta di rammarico: «Il bilancio, sinora, è senz’altro positivo – dice – anche se speravamo di chiudere l’anno almeno al secondo posto. Inutile negarlo, hanno pesato le sconfitte subite con Lecce e Galatina. Ci rammarica il fatto che la quarta posizione ci tiene fuori dalla Coppa Puglia, anche se resta da giocare l’ultima di andata col Leverano. Ora festeggeremo il Natale senza alcuna pausa negli allenamenti per farci trovare pronti a Leverano, il 7 gennaio, sperando di poter disporre del forte schiacciatore Andrea Nobile, sinora mai utilizzato per una tendinite rotulea. Il nostro obiettivo – conclude Adamo era ed è la partecipazione ai playoff e, con la squadra che abbiamo allestito, siamo convinti che, nonostante assenze e infortuni, sia alla nostra portata. Ma dobbiamo essere più costanti e sbagliare molto meno. Sono convinto, però, che il 2017 ci darà tante soddisfazioni, a noi e ai nostri tifosi».

Marco MONTAGNA
Giornalista pubblicista dal 2012, fondatore e direttore responsabile di SalentoSport, collaboratore di Tuttomercatoweb dal 2009, corrispondente per Piazzasalento dai Comuni di Melissano, Racale e Alliste dal 2011 al 2017, collaboratore per la redazione sportiva del Nuovo Quotidiano di Puglia dal 2015.

Articoli Correlati

  • VOLLEY A2/f – Che colpo Cutrofiano! Il mercato regala una nuova centrale dal passato illustre

    Mercato in fermento per il Cuore di Mamma Cutrofiano che piazza un colpo da far strabuzzare gli occhi a tutti i tifosi, assicurandosi le prestazioni della forte centrale Floriana Bertone. Atleta di sicuro affidamento, altezza 202 centimetri, del 1992, nativa di Cuneo, ha trascorso la sua intera carriera tra A1 e A2, lasciando il proprio segno…

  • VOLLEY D/f – Casarano domina Brindisi in tre set. È sempre più secondo posto

    Il Casarano di mister Marzano aveva l’obbligo di proseguire la striscia vincente iniziata prima della sosta natalizia e hanno centrato l’obiettivo, tornando dalla trasferta di Brindisi con un successo netto 3-0 che le ha consentito di incamerare altri tre punti in classifica. Al cospetto di un fanalino di coda comunque caparbio e determinato, si è assistito…

  • VOLLEY A2/m – Leverano, con Macerata arriva il terzo successo di fila

    Terza vittoria consecutiva per la BCC Leverano che comincia il suo girone di ritorno battendo in casa la Menghi Shoes Macerata con il punteggio di 3-1. Successo quanto mai prezioso per gli uomini di coach Andrea Zecca, visti i contemporanei successi nelle retrovie di Conad Lamezia e Roma Volley. Bosco, per dimenticare la trasferta infelice…

  • VOLLEY B/m – Casarano, passeggiata con il fanalino di coda Potenza. Rossazzurri in gran forma

    La Leo Shoes Casarano non si fa distrarre dalla classifica e fa un sol boccone del malcapitato Potenza che lascia il Palazzetto di Casarano con una sconfitta per 3-0, lasciando così  inchiodata la giovane formazione lucana a quota zero in graduatoria. Una partita che è stata sempre in mano a Laterza e compagni bravi a…

  • VOLLEY B/m – Olimpia Galatina, che colpo a Taranto! La vice-capolista cade al tie-break

    Vittoria di prestigio per l’Efficienza Energia Galatina, che espugna il Palafiom di Taranto per 2-3 al termine di una gara combattuta, iniziata bene e finita meglio dai salentini di Stomeo al cospetto della vice-capolista. Prova dai due volti dei biancazzuri, che passa da reazioni produttive e di bel gioco (8-4,16-13,20-21) del primo parziale a una…