Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TIRO CON L’ARCO – Ai nastri di partenza il 4° Indoor Città di Lizzanello e Merine

Sono 70 gli arcieri iscritti al quarto Indoor Città di Lizzanello e Merine, che si terrà domenica 30, a partire dalle ore 9.30, presso il bocciodromo comunale di Merine e sarà valido per la qualificazione al prossimo Campionato Italiano Indoor 2022.

La società organizzatrice, la Evò Archery Team di San Cesario di Lecce, parteciperò con Benedetto Didonna, Mauro Liaci, Angela Sicuro e Rebecca Trianni, già qualificati al Campionato Italiano di Rimini di fine febbraio prossimo. Ma, non solo: ci saranno anche Sara Caramuscia (Arcieri Amici di Reno di San Pietro vernotico) e Marilena Zullo (Arcieri Liberi di Mesagne), entrambe più volte campionesse italiane nella divisione arco nudo.

Alla sua prima gara ufficiale la piccola Anna Falsanisi, di Merine e di soli dieci anni.

La qualifica ai campionati italiani avviene tramite una ranking list nazionale, stilata sulla base delle gare disputate nella stagione indoor.

Così il tecnico della società, Romeo Liaci: “Nonostante le restrizioni dovute all’emergenza Covid, i nostri atleti non hanno mai smesso di allenarsi, dimostrando un vero e proprio amore verso questa disciplina sportiva. Sono veramente orgoglioso di loro e fiducioso di riuscire a conquistare qualche altro pass per Rimimni 2022″.

Tra le altre società salentine presenti: Arcieri del Basso Salento di Spongano, Arcieri di Arneo e la Archery Club Veglie.

L’accesso al pubblico sarà contentito previa esibizione di Green Pass rafforzato e indossando la mascherina FFP2.

(foto: la giovane Giulia De Leo in gara)