Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TENNIS – Impresa Agamenone (Ct Lecce): a Umago, rimonta ed elimina Djere e agguanta il 2° turno

Continua l’ascesa nelle classifiche Atp per Franco Agamenone, tennista italo-argentino classe 1993, attualmente numero 136 del ranking e tesserato per il Circolo tennis Lecce.

Dopo aver centrato la qualificazione al Roland Garros in primavera, e aver esordito sulla terra parigina, nel tabellone principale, perdendo onorevolmente in quattro set contro l’americano Mackenzie McDonald, Agamenone ha strappato anche la qualificazione al torneo di Umag (Croazia) che si gioca sulla terra rossa, superando due ossi duri come gli slovacchi Horansky in due set e Gombos in tre. L’esordio nel tabellone principale di ieri sera l’ha messo di fronte al serbo Laslo Djere, numero 77 Atp. L’ha spuntata Agamenone dopo una partita combattutissima, come emerge anche dal punteggio: 7-6 (8), 2-6, 7-5.

Nel primo set, l’italo-argentino ha dovuto annullare anche cinque set-point al suo avversario, in vantaggio 3-6 al tie-break finale, poi 6-7, poi 7-8, prima di chiudere sul 10-8 a suo favore. Senza storia il secondo set, appannaggio del serbo col punteggio di 6-2. Il terzo e decisivo set parte male per Agamenone, subito breakkato al primo gioco da Djere, che si porta sul 2-0. Contro-break italo-argentino nel quarto gioco, si va avanti sino al 3-3, poi altro break di Djere che va sul 3-4 e poi tiene il servizio, 3-5. Agamenone risponde sul 4-5, poi strappa la battuta a Djere che si apprestava a servire per il match. Sul 6-5 Agamenone, il tesserato Ct Lecce riesce a portarsi sullo 0-40 a suo favore, battuta Djere, chiudendo al secondo matchpoint.

Il prossimo avversario di Agamenone sarà il giovane argentino Sebastian Baez, classe 2000, numero 32 Atp e testa di serie numero 4 del torneo. La gara è prevista per domani, 28 luglio, attorno alle ore 16.