TENNIS – Acicastello liquidato, il Ct Maglie conserva la Serie B. Grandi novità per il team di A1

Dopo aver vinto la finale playout di andata per 5-1, i ragazzi capitanati da Mattia Leo e Marco Cezza si ripetono anche nel ritorno, ottenendo la permanenza in Serie B. Ingaggiati il francese Blancaneaux e l'olandese Jelle per la squadra di A1

tennis-ct-maglie-festa-permanenza-serie-b-300619

Foto: la festa a fine gara del Ct Maglie

Oltre al Ct Lecce, festeggia anche il Circolo Tennis Maglie che ottiene la permanenza in Serie B con la squadra maschile capitanata da Mattia Leo e Marco Cezza. I salentini hanno battuto per 2-1 lo Junior Acicastello nella sfida di ieri e, in virtù della vittoria per 5-1 dell’andata dei playout, riescono a mantenere la categoria. Gli incontri dal quarto in poi, non sono stati disputati perché ormai superflui.

Il Ct Maglie ha schierato Giorgio Portaluri (2.4), Daniele Iamunno (2.4), Gabriele Frisullo (3.1) e Alessio Giordano (3.1). A disposizione Luigi Corrado (3.2) e Marco Baglivo (3.3). La squadra era supervisionata da Michele Pasca. Di contro, lo Junior Acicastello: Danilo Platania (2.5), Stefano Platania (2.4), Orazio Giuffrida (3.1) e Matteo Riccardo Rizzo (4.4).

Di Iamunno il punto decisivo: “Sono entrato in campo diceper portare il punto alla squadra, ci tengo molto a questo campionato e l’ho dimostrato. In campo era difficile giocare con questa temperatura ma, come per me, lo era anche per il mio avversario. È stata una partita equa ma alla fine l’ho spuntata grazie sia al pubblico di casa, sia al mio gioco in spinta”.

Bene anche Giordano, all’esordio in Serie B: “Sono fiero di essere entrato a far parte di questa grande famiglia e contento di aver contribuito nel mio piccolo alla riconferma del Ct Maglie in Serie B”.

Il ds Antonio Baglivo: “Partita che non doveva creare eccessivi problemi ma che si è complicata alla vigilia con l’indisponibilità di Erik Crepaldi, che, per motivi legati a dei ritardi aerei, non ha potuto raggiungere in tempo Maglie. Ciò va sommato anche alla mancata convocazione di Mattia Bellucci, perchè autorizzato a partecipare a un torneo a Ivrea. Perciò si è dovuto far ricorso all’esordio in Serie B del giovanissimo e promettentissimo Alessio Giordano che ha svolto molto bene il proprio compito liquidando con un netto 2-0 il proprio avversario. Comunque, nonostante le importanti assenze, la squadra si è ben comportata centrando in pieno l’obiettivo che si era prefisso all’inizio di campionato. È stata l’occasione per far fare esperienza ai giovani del vivaio nell’ottica di un loro impiego nel campionato maggiore di A1“.

Riflettori puntati ora sul prossimo torneo di A1 che il Ct Maglie affronterà dal prossimo ottobre con due importanti novità: il tesseramento del campione Roland Garros Junior 2016, il francese Geoffrey Blancaneaux (393 ATP) e dell’olandese Sers Jelle (306 ATP).

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati