JUDO – Quattro salentini ai Campionati italiani Juniores di Brescia. ‘Puglia Star’, tutti i premiati

Si tratta di Richard Sanapo, Alessia Cappiello, Valentina Azzarito e Stefano Perrone che saranno in gara al "San Filippo" tra domani e domenica

judo-puglia-star-taranto-2019

Foto: Puglia Star, la premiazione generale di Taranto

Ci saranno anche quattro atleti salentini ai Campionati italiani Juniores di judo che si svolgeranno domani (settore femminile) e domenica (maschile) presso il centro sportivo “San Filippo” di Brescia. Si tratta di Richard Sanapo, Alessia Cappiello, Valentina Azzarito e Stefano Perrone.

Sanapo è tesserato per l’Asd Shintai Supersano dei tecnici Rocco e Giuseppe Frascaro, si è classificato secondo nella cat. -73 kg U21 dopo aver superato, nelle qualificazioni di Taranto, Nunzio Borraci e Davide Citino, ed essersi arreso in finale a Michele Raspetelli.

Cappiello è tesserata con l’Asd Academy Judo Veglie del tecnico Antonio Carrozzo. Si è classificata prima nella cat. -63 kg U21 al termine di tre incontri incrociati con le atlete della Judo Ruffano Teresa Paglialonga e Melany De Pasca.

Azzarito, dell’Asd Kime Martano del tecnico Luigi Zito, è arrivata prima nella cat. -70 kg U21 dopo aver battuto Gloria Bardoscia.

Perrone, infine, della Judo Team Campi, è allenato dal tecnico Santo Perrone, qualificato nella cat. -81 kg grazie alla sua posizione nella Ranking List.

“Il judo salentino – dichiara Alessio Marchello, componente della Commissione Nazionale Organizzazione Gare – Fijlkam, settore judo – farà del suo meglio per brillare al cospetto di avversari provenienti da associazioni più blasonate. Tutti i nostri judoka hanno le potenzialità per non sfigurare”.

Nelle qualificazioni del Palafiom di Taranto, si è svolta anche la premiazione delle eccellenze del judo pugliese denominata “Puglia Star”, da quest’anno intitolata al compianto maestro Gianfranco Marchello. Dieci gli atleti salentini premiati per i risultati della stagione agonistica 2018. Per la cat. Fanciulli U 10: Marco De Vitis dell’Asd Judo Club Olimpia Lizzanello, cat. 36 kg; per la cat. Ragazzi U12: Gloria Ingrosso dell’Asd Judo Club Olimpia Lizzanello, cat. 32 kg, Francesca Casciaro della Budokan Judo Lecce, cat. 36 kg; Ivan Sanapo della Shintai Supersano, cat. 32 kg; Samuele Manno dell’Asd Judo Club Olimpia Lizzanello, cat. 45 kg. Per la cat. Esordienti A U13; Maria Vittoria Quarta dell’Academy Judo Veglie, cat. 40 kg; Pietro Sammarco della Budokan Lecce, cat. 45 kg; Lorenzo Caricato della Budokan Lecce, cat. 50 kg. Ranking List: Giulio Lamanna della Scuola Dojo Arashi San Cesario (quinti classificato nel Campionato Italiano Juniores, cat. +100 kg) e Giorgia Paglialunga della Judo Club Ruffano (prima nel Campionato Italiano Cadetti, cat. 70 kg).

Riconoscimenti anche per chi ha presentato una tesi di laurea nel judo, per tutte le società pugliesi, per i tecnico dello staff tecnico regionale ed un premio speciale per la tarantina Roberta Chyurlia, già miglior arbitro donna d’Europa nel 2017 e in corsa per le Olimpiadi di Tokyo del 2020.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati