Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PALLAMANO – Sogliano regola Manfredonia nel recupero 24 a 18

Nel recupero della 2° Giornata del Campionato di Serie B Maschile (Girone B) l’A.S.D. Sogliano Cavour Pallamanobatte 24 a 18 la coriacea Free Time Manfredonia al termine di una gara giocata a buoni ritmi di velocità, consolidando il secondo posto alle spalle della corazzata Noci Handball Team.

Alla prima azione del locali è stato subito chiamato il Time Out per continuare la protesta contro le dubbiose elezioni federali e far sentire la voce della “Grande Famiglia dell’Handball“, i giocatori locali si sono tutti schierati sulla linea di bordo campo, mentre le leve del settore giovanile soglianese gridavano dagli spalti “PERCHE‘?”, mostravano dei punti interrogativi e distribuivano al corposo pubblico il volantino di protesta.

L’inizio di gara è a favore degli ospiti che, con tre reti dalle ali, si portano in vantaggio sul parziale di 1 a 3. Con il passare dei minuti la difesa salentina guidata da Doria inizia a funzionare e, nonostante i ripetuti salvataggi del portiere avversario Rinaldi, i giovani salentini si portano sul punteggio di 8 a 5, grazie sopratutto alle reti di Astore e Naime Younes. Il finale di primo tempo vede un nuovo calo dell’A.S.D. Sogliano Cavour Pallamano che permette nuovamente alla Free Time Manfredonia di rientrare in partita e agguantare il 10 a 10 finale con Lauriola.Nella ripresa, dopo un iniziale allungo della Free Time Manfredonia che si porta sul 12-14, finalmente si risveglia bomber De Santis che, dopo una serie di errori sotto porta, con le sue tre realizzazioni consecutive in contropiede infonde coraggio ai salentini, fissando il punteggio sul 17-14.

Nel finale di gara gli ospiti calano fisicamente e i rossoneri allungano fino al massimo vantaggio 24-18 siglato con una spettacolare realizzazione in acrobazia dal giovane Rizzo, che chiude completamente l’incontro.

Al termine della gara la soddisfazione di Mister Orme: “Sono contento della duttilità e compattezza del gruppo che ha sofferto le pesanti assenze dei portieri titolari e di capitan Dollorenzo. Anche oggi abbiamo sprecato troppe occasioni per un pizzico di precipitazione. Abbiamo concluso il girone di andata con 4 vittorie e una sconfitta ma adesso nella lunga sosta natalizia non dobbiamo perdere la concentrazione per affrontare il girone di ritorno con la giusta convinzione e motivazione: possiamo raggiungere degli importanti traguardi“.

Il Presidente Montagnolo gongola: “Ho conosciuto da poco il mondo della Pallamano così da vicino. E’ affascinante e questi ragazzi meritano il nostro impegno perchè danno tutto per la loro passione genuina, onorando i principi essenziali dello sport. Ora un po’ di meritato riposo e poi subito al meglio per la ripresa del campionato”.

TABELLINI:

A.S.D. SOGLIANO CAVOUR PALLAMANO: Greco, Maggio; Carbone 2, Longo 1, Rizzo 1, Romano, Astore 2, Naime Youssef 1, Pendinelli, De Santis 7, Simone 4, Primogeri, Doria 4, Naime Younes 2, Allenatore: Orme.

FREE TIME MANFREDONIA: Cassa 1, Troiano, Cinque, Gelsomino 6, Lauriola 2, Totaro, Rinaldi, Losciale, Russo 3, Rignanese 5, Tricarico 1, Allenatore: Tomaiuolo.

Arbitro: Guarini (Leggio out per problemi fisici)

Spettatori: 150

Il campionaro riprenderà il 19 Gennaio, ma l’A.S.D. Sogliano Cavour Pallamano osserverà il proprio turno di riposo, la settimana successiva la trasferta in quel di Manfredonia e domenica 3 Febbraio il turno casalingo contro l’Andria Sveva.