RALLY – Mascia, primo sorriso nel 5° Rally Valdiano

Nonostante un weekend bagnato dalla pioggia, l’equipaggio leccese Mascia-Caroli, ha potuto ritrovare il sorriso e soprattutto punti preziosi da aggiungere nella classifica del Challenge di Settima Zona.

Il “5° Rally Valdiano”, in programma a Sala Consilina (Sa) dal 30 aprile al primo maggio scorsi, ha finalmente arriso all’unico equipaggio in rappresentanza della Scuderia Salento Motor Sport di Ruffano, schierato alla manifestazione rallistica – organizzata dalla Scuderia molisana “Global Rally Racing” in collaborazione con la giovane associazione locale Oversport e con l’appoggio dello storico Comitato Organizzatore Rally Valdiano – valida per il Challenge Rally di Settima Zona e per i Trofei Renault Clio R3 – Twingo R2 Gordini e Corri Con Clio.

Con il numero 27 si sono schierati Fabrizio Mascia e Giorgio Caroli, su Renault Clio Rs, A7 mentre l’altro equipaggio targato SmSport – iscritto alla kermesse motoristica disputata in terra campana – composto da Sergio Pepe e Michele Caputo su Peugeot 106 16 V, FN2, per problemi lavorativi non ha potuto prender parte al rally. La coppia Mascia-Caroli, è riuscita quindi ha totalizzare 318,35 km totali di cui 60,51 km di Prove Speciali (tre piesse da ripetere tre volte).

«La quinta edizione del Rally Valdianospiega “Bricius” Mascia – ci ha permesso innanzitutto di concludere l’intera gara e poi di poter agguantare due prestigiosi piazzamenti: 1° di Gruppo A, 1° di Classe A7 e 22esimo assoluto. Detto ciò – prosegue il driver leccese – non ho l’abitudine di nascondermi dietro un dito, e quindi bisogna dirla tutta: non posso certamente essere fiero di come ho guidato nell’ultimo weekend».

Durante la premiazione finale difatti, Mascia ha confezionato una battuta che ha colpito qualche amico presente: «Siamo partiti in sordina, ed in sordina siamo arrivati – ha sentenziato Mascia appena al termine della gara – La verità è che dopo le due scottature subite durante le recenti ultime edizioni del “Rally dei Castelli Romani” ed al “Rally Città di Casarano”, il mio unico pensiero era concludere la gara. Non mi importava se primo o ultimo, volevo vedere solamente l’arrivo. Così mi sono limitato a “percorrere” tutte le nove prove speciali in programma senza “guidare” davvero, senza quindi una traiettoria e senza una staccata. Nonostante questo, qualche problema l’abbiamo avuto comunque: dopo la PS4, infatti, la testina del braccetto sinistro si è allentata, rischiando di compromettere la gara, ma anche di procurarmi un brutto incidente».

«Ma è stato lì che ho ricordato tutto il mio amore per il rally! Non è solo correre in prova speciale, ma anche – anzi soprattutto – sapersela cavare! E così, riparandomi dall’incessante pioggia sotto una pensilina di un distributore di carburante, mi sono dilettato in una riparazione d’emergenza. Dopodiché la sfortuna – stavolta altrui, però – ha fatto il resto. Di Giovanni, fino a quel momento primo (Mascia era secondo con più di 25 secondi di ritardo, ndr) ha dovuto abbandonare lasciandomi finalmente la sospirata vittoria. Importantissimi questi i nove punti per il Challenge, grazie ai quali mi proiettano adesso all’ottavo posto assoluto in classifica (senza i due ritiri Mascia adesso sarebbe a quota 36; peraltro con l’attuale leader Nucita a 22,5 punti, ndr). Il “Rally Valdiano”conclude Mascia – ha di fatto riaperto le porte della nostra stagione agonistica; adesso però, iniziamo a concentrarci per il prossimo “Rally del Salento”, dove tutto potrebbe valere doppio: non solo in termini di punteggio!».

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati

  • albertini-fappani-rally-del-salento-2018 ph. l.d'angelo MOTORI – Alza bandiera bianca il 53° Rally del Salento

    “Oggettive e insormontabili difficoltà di carattere tecnico”, annullata definitivamente l’edizione 2020 del Rally del Salento che, quest’anno, doveva celebrarne la sua 53esima. Lo comunica l’Automobile Club Lecce, ente organizzatore della prestigiosa competizione automobilistica che si sarebbe dovuta svolgere in un primo momento il 29 e 30 maggio, poi in data da destinarsi. Troppi gli scogli…

  • partenza-gallipoli-rally-salento-19-dangelo MOTORI – Emergenza Coronavirus, slitta la 53ª edizione del Rally del Salento

    La 53esima edizione del Rally del Salento non si correrà il 29 e 30 maggio come inizialmente previsto. L’Automobile Club Lecce, ente organizzatore della manifestazione motoristica, ha infatti ufficializzato come logico che fosse, il forzato slittamento di data, a seguito del perdurare dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e delle conseguenti misure restrittive che rendono di fatto…

  • rally-casarano-premiazione-2019-ph-de-marianis MOTORI – Decisione inevitabile: rinviato il 27° Rally Città di Casarano

    Com’era immaginabile, salta anche la 27esima edizione del Rally Città di Casarano, che si sarebbe dovuto svolgere il 25 e 26 aprile prossimi. Decisione obbligata, quella della Scuderia Casarano Rally Team e di Automobile Club d’Italia Lecce, vista l’emergenza Coronavirus. Gli organizzatori hanno anche rinunciato a chiedere il posticipo dell’evento, spostandolo nella seconda parte dell’anno….

  • pisacane-riccardo-potera-gianmarco-salento19-dangelo MOTORI – Pisacane (Casarano Rally Team) chiude la stagione con due prestigiosi allori

    Il pilota leccese Riccardo Pisacane (Casarano Rally Team) ha vinto il trofeo riservato alla Classe N3/ProdS3 come primo classificato della categoria Under 25 nell’ambito del Campionato federale di Settima Zona. Successo che segue la conquista della Coppa Rally AciSport, conseguita nel 2019. Nella scorsa stagione, il driver leccese ha cambiato categoria, passando dalla Racing Start…

  • lettera-forte-stefanelli-salentomotori MOTORI – Forte (Salentomotori): “Il ricordo di Gianluca Stefanelli dovrà essere permanente in tutti noi”. Nasce il Memorial

    Riceviamo e pubblichiamo una commovente lettera dedicata da Antonio Forte, presidente della Salentomotori, al compianto Gianluca Stefanelli, ex appassionato di rally e di motori, scomparso prematuramente pochi giorni fa. Caro Gianluca, qui mancherai a tutti, ai più grandi e ai più piccoli, agli amici di sempre e a quelli conosciuti da poco. Non aver la…