CICLISMO – “Granfondo Mondiali del ’76”, il 2 aprile sui pedali all’ombra della Città Bianca

Si attraverseranno in successione le località di Ostuni, Casalini, Cisternino, discesa della Gravina, Speziale, Montalbano e di nuovo Ostuni

ostuni-ciclismo

Domenica 2 aprile ad Ostuni si rinnova l’appuntamento con una delle classiche cicloamatoriali più importanti del Giro dell’Arcobaleno: la Granfondo Mondiali del ’76 che si svolge sul collaudato e suggestivo circuito dei mondiali di ciclismo del 1976 da percorrere tre volte per un totale di 102 chilometri per la mediofondo e quattro volte per un totale di 136 chilometri per la granfondo.

Attraversando in successione le località di Ostuni, Casalini, Cisternino, discesa della Gravina, Speziale, Montalbano e di nuovo Ostuni, la regia è del Bici Club Ostuni, sempre in prima linea nel promuovere una manifestazione una manifestazione che non smette di esercitare un fascino irresistibile agli occhi dei partecipanti e degli accompagnatori che possono ammirare la Città Bianca in tutta la sua bellezza sospesa fra la Murgia meridionale e l’alto Salento, e che si trova al primo posto nella classifica dei 12 borghi bianchi più belli d’Italia.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati