Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BASKET A2/m – Nardò, cambio in panchina: Battistini rinuncia, ecco Gandini

Cambio in panchina per la Pallacanestro “Andrea Pasca” Nardò. Non ci sarà Michele Battistini a guidare la squadra nella prossima, storica, stagione in A2. Il nuovo coach dei granata è Marco Gandini (in foto).

Battistini ha rinunciato a guidare il Nardò per motivi personali, restando, però, nei quadri societari, come tecnico dei ragazzi del settore giovanile. Dopo aver allenato le diverse squadre under, con le quali, tra le altre cose, ha centrato l’accesso all’Interzona U16 e il titolo regionale elite U18, è stato anche allenatore in seconda, responsabile del settore giovanile, head coach nel 2017-18 cogliendo la salvezza e poi, dal gennaio 2021, coach della squadra che ha centrato una storica promozione in A2.

Gandini, milanese classe 1975, quindi, ricoprirà il ruolo di head coach nella stagione 2021-22. Nel suo curriculum ci sono le esperienze con le giovanili di Olimpia Milano, Cantù e Casalpusterlengo, poi il ruolo da assistente allenatore in A sulle panchine di Milano e Cuneo e, in A2, a Casale Monferrato e Verona. Inoltre, è stato capo allenatore con la Sangiorgese in B. Nel suo palmares spiccano tre campionati giovanili, una Supercoppa italiana e tre Trofei delle Regioni con la selezione lombarda.

Le prime parole di coach Gandini: “Ho sposato Nardò lusingato dalla fiducia della società. Dopo anni da secondo allenatore in A e A2, ringrazio il club per l’opportunità che mi ha concesso. Sento il peso della responsabilità di una piazza legata alla pallacanestro, di una franchigia che ha saputo conquistare tutto sul campo, categoria dopo categoria. Sarà una stagione difficilissima, ci aspetteranno momenti difficili, la chiave sarà essere bravi ad affrontarli e superarli nel migliore dei modi. Al momento stiamo lavorando per allestire la squadra, alla ricerca di elementi che abbiano atletismo, garra, che siano pronti a lavorare sodo, con umiltà e voglia di fare bene”.