Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BASKET C2 – Aido Nardò, a Barletta per giocarsela alla pari

A cinque giornate dal termine della regular season, tutto è in bilico, sia in vetta, dove Ceglie e Lucera si contendono la promozione diretta, ma anche in coda è tutto ancora da giocare. A due punti dalla coppia di testa, c'è il Barletta prossimo avversario del Nardò di coach Manfreda. Trasferta proibitiva quella per i granata, che si troveranno di fronte una squadra forte del secondo posto in classifica e delle cinque vittorie nelle ultime cinque gare disputate.

La truppa barlettana guidata da coach Gino Degni, vola sull'ali dell'entusiasmo, sorretta sul parquet dai navigati Nicola Degni, Colaprice, Auricchio e Gambarota e dal bomber argentino Hernan Faletto, che nel match d'andata, terminato 68-74, fu il mattatore dell'incontro. Nel mercato invernale è tornato nella sua Barletta, il play classe '90 Gianfranco Falcone, dopo la, non felice, parentesi in quel di Ceglie.

Per il Nardò, i due punti toccasana ottenuti, domenica tra le mura amiche contro l'Invicta Brindisi hanno ridato fiducia alla truppa neretina, riaprendo così i discorsi salvezza, senza passare per la tornata play-out, già chiusi per qualcuno. Settimana tranquilla e serena per gli uomini di coach Stefano Manfreda, che guardano con fiducia al match di domenica, con l'intento di poter giocarsi le proprie chances su un campo insidioso. Nel Nardò, rientra dopo un mese ai box, dalla distorsione alla caviglia, Michele Dell'Anna che nei convocati prende il posto di Giulio Vaglio.

I convocati per la trasferta di Barletta:
5-Dell'Anna Michele
6-Passante Simone
7-Todisco Ivan
8-Dell'Anna Daniele
10-Mazzarella Maurizio
11-Durante Fabrizio
13-Ferilli Davide
15-Colella Michele
16-Pagliula Salvatore
17-Schito Michele

Coppia arbitrale al femminile, quella di domenica. Dirigeranno l'incontro le signore De Tullio e Cassano di Bari. Palla-due ore 18.30.