Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BASKET A1/f – Cras Taranto, sbancato il PalaCus con un +25

Ultimo impegno della regular season per il Cras di Roberto Ricchini: le rossoblù si sono imposte sul C.U.S. Cagliari di Federico Xaxa con il punteggio di 47-72. Top scorer dell’incontro, a pari merito, sono Latara Darret per il CUS e Kia Vaughn per il Cras, seguita da Mahoney e Simona Ballardini.
Taranto, quindi, chiude con 40 punti in classifica, con un trend di 20 vittorie e 2 sconfitte: quelle di Lucca e Cinisiello Balsamo contro il Geas.

Il match. Cagliari parte con Lukacovicova, Plumley, Darret, Arioli e Wabara; rispondono le ioniche con Vaughn, Sottana, Ballardini, Godin e Greco. Parte bene il CUS con un break di 4-0 ma il Cras reagisce con un parziale di 10-0 firmato Ballardini (6 punti), Vaughn e Godin. Ancora Taranto va a segno con Godin e Vaughn portandosi sul +11 dopo 5’ (4-15). Segna 4 punti Brunetti per le sarde ma ancora Ballardini insacca per Taranto, portando a 8 il suo bottino personale al 6’ di gioco; segue il canestro di capitan Siccardi seguita da Michelle Greco e Zenta Melnika (8-23 al 10’).

Il secondo periodo si apre con il punto di Lukacovicova e con il canestro di Godin; Brunetti porta sul -14 il CUS (11-25 al 14’) e Mahoney realizza i suoi primi 2 punti del match. Ancora Taranto in attacco con Vaughn che sigla un break di 6-0 portando sul +20 le rossoblù dopo 15’ (13-33). Darrett e Mahoney segnano da entrambe le parti, Giorgi per Cagliari ed ancora Vaughn per il Cras: finisce 18-40 il secondo periodo con partita virtualmente in cassaforte.

Nel terzo periodo si scatena Megan Mahoney che permette al Cras di aumentare il gap: sono inutili i tentativi del CUS di riavvicinarsi alla formazione di Roberto Ricchini, superiore sia fisicamente che tecnicamente rispetto alle cagliaritane. A 10’ dalla fine il parziale è di 34-58.

Ultimo periodo di gioco con Taranto che si limita a gestire il vantaggio: la squadra di Xaxa non può fare nulla contro lo strapotere delle ioniche ed è costretta ad arrendersi, incassando un sonoro -25. Taranto chiude la regular season con una vittoria per 72-47 contro Cagliari e attende l’avversario dei playoff che cominceranno il prossimo 5 aprile al PalaMazzola.

***

CUS Cagliari- Cras Taranto 47-72 (8-23, 18-40, 34-58)

CUS CAGLIARI: Plumley 2, Arioli 4, Darrett 17, Wabara 2, Lukacovicova 7; Bergante, Giorgi 1, Fabianova 3, Oppo, Brunetti 11. All. Xaxa

CRAS TARANTO: Sottana 3, Greco 4, Ballardini 11, Godin 9, Vaughn 17; Mahoney 13, Melnika 4, Siccardi 4, Gianolla 7. N.e. Masoni. All. Ricchini.

ARBITRI: Borgo di Dueville (Vicenza) e Lestingi di Anzio (Roma)

NOTE: Cagliari T2: 16/45, T3: 2/19, TL: 9/14, – PP: 13, PR: 25 – RT 27. Taranto T2: 26/50, T3: 5/12, TL: 5/5, – PP: 23, PR: 14 RT 50