PODISTICA – X Trofeo Podistica Unione dei Comuni, Gianpiero Bianco e Anna Solazzo i più veloci sotto la pioggia di Melissano. I risultati

Si è consumato domenica scorsa, sotto un clima impietoso, il 10° Trofeo Podistica Unione dei Comuni, quarta tappa del circuito podistico Salento Tour 2019

trofeo-puc-2019-melissano

Foto: alcuni podisti prima del via festeggiano la promozione in A del Lecce (©FB Puc Salento)

Il meteo impietoso non è stato di certo un buon alleato della decima edizione del Trofeo Podistica Unione dei Comuni – Memorial Antonio Napoli e Francesco Brandolino, organizzato a Melissano dall’Asd Puc Salento domenica scorsa, 12 maggio, quarta tappa del circuito provinciale Salento Tour 2019. La corsa è dedicata alla memoria di due giovani podisti melissanesi scomparsi prematuramente per incidenti stradali.

A tagliare per primo il traguardo dopo i circa dieci chilometri di percorso è stato Gianpiero Bianco (SM, Running Team D’Angela Sport) col tempo di 33’30”, davanti a Daniele Leggio (SM, Tre Casali), in ritardo di 48 secondi dal vincitore, e a Emanuele Cianci (SM 35, Otranto 800), a 1’41”. A seguire: Giorgio Esposito (SM 45, Atletica Salentina Lecce); Massimiliano Greco (SM 40, Abacus Villa Baldassarri); Diego Mauro Friolo (SM 50, Action Running Monteroni); Antonio Imperiale (SM 45, Saracenatletica); Umberto Leggio (SM 35, Tre Casali); Gianluca Caione (Sm 35, Action Running Monteroni) e Francesco Franco (Sm 40, Amatori Corigliano).

Tra le donne stacca tutte Anna Solazzo (SF 45, Salento Is Running) col tempo di 39’12”, seconda Pamela Greco (SF 45, Saracenatletica) a 35″, terza Stefania Zilli (SF 45, Tre Casali) a 2’08”. A seguire: Miriam Rosafio (SF 40, G. Pod. Duemila Ruffano); Gabriella Stea (SF 55, Atletica Gallipoli); Luigina Spedicato (SF 40, Action Running Monteroni); Antonella Pellico (SF 45, Podistica Parabita); Valeria Musio (SF, Podistica Magliese); Maria Lucia Tondi (SF 35, Podistica Soletum) e Elisabetta Capasa (SF 45, Tre Casali).

Tra i tesserati della Puc Salento, presieduta da Francesco Musio, spiccano le prove di Stefano Colona (SM 50), 20° assoluto e secondo di categoria; Giovanni Nuzzo (SM 45) 26° e quinto di categoria; Davide D’Alessandro (SM), 34° e settimo di categoria; Enrico Maggio (SM 40), 48° e 14° di categoria; Vittorio D’Alessandro (SM 40), 75° e 22° di categoria; hanno tagliato il traguardo regolarmente anche Luigi D’Amilo (SM 40); Donato Perrone (SM 50); Sebastiano Santoro (SM 60), sesto nella sua categoria; Gianluigi Rosano (SM 55); Cosimo Renni (SM 55); Fabio Simeone (SM 50); Walter Murrieri (SM); Antonio Rizzello (SM 50); Fabio Coletta (SM 55); Rodolfo Siciliano (SM 50); Giovanni Placì (SM 50); Alberto Macagnino (SM 35); Marcello Perdicchia (SM 45); Carmen Munteanu (SF 50), prima tra le donne della Puc e terza nella sua categoria; Antonio Manni (SM 55); Massimo Greco (SM 45); Liberato Greco (SM 60); Roberto Greco (SM 40); Vito Mastria (SM 55); Antonio Brandolino (SM 55) e Maria Stella Sarcinella (SF 60). Sono stati 544 i corridori che hanno completato la prova sotto una pioggia battente.

Il prossimo appuntamento col circuito Salento Tour sarà l’undicesima edizione del Trofeo Città dell’Olio di Corigliano d’Otranto, in programma il prossimo 2 giugno.

Marco MONTAGNA
Giornalista pubblicista dal 2012, fondatore e direttore responsabile di SalentoSport, collaboratore di Tuttomercatoweb dal 2009, corrispondente per Piazzasalento dai Comuni di Melissano, Racale e Alliste dal 2011 al 2017, collaboratore per la redazione sportiva del Nuovo Quotidiano di Puglia dal 2015.

Articoli Correlati