PODISTICA – A Galatina festa per un migliaio di podisti. Ritorna a correre Lele Spedicato (Negroamaro)

Gianluca Tundo e Stefania Scatigna si aggiudicano la nona tappa del Salento Tour, organizzata dall'Asd Club Correre Galatina. Il chitarrista dei Negroamaro ritorna a correre dopo aver superato un grave problema di salute

spedicato-lele-podistica-galatina-negroamaro

Foto: Lele Spedicato con la moglie Clio Evans

Circa un migliaio di podisti hanno calcato ieri le strade di Galatina dove si è svolta la decima edizione della Correre Galatina, Memorial Mario Nachira, nona tappa del circuito Salento Tour 2019. La manifestazione è stata organizzata dall’Asd Club Correre Galatina. Parallelamente alla gara principale, si è corsa anche una non competitiva di 5 km.

Profeta in patria è stato Gianluca Tundo (SM), galatinese doc e portacolori della locale associazione podistica, che ha chiuso i 9 km del percorso col tempo di 30’26”, battendo in volata Vincenzo Falco (SM 35, Caivano Runners) di pochi centesimi di secondo e staccando il terzo classificato, Daniele Leggio (Sm, Tre Casali) di circa un minuto. Dal quarto al decimo posto si sono classificati, nell’ordine: Emanuele Coroneo (SM 35, la Mandra Calimera); Emanuele Capasa (SM, Amatori Corigliano); Giorgio Esposito (SM 45, Atletica Salentina Lecce); Antonio Arcadi (SM, Podistica Magliese); Marco Gregoriadis (SM 35, GPDM Lecce); Massimiliano Bonadies (SM 40, Tre Casali) e Ismaele Trono (SM 35, Lazio Runners Team).

Tra le donne, la vittoria è stata appannaggio di Stefania Scatigna (SF 40, Atletica Capo di Leuca) che ha coperto il tracciato in 34’16”, precedendo Giada Eleonora Mingiano (Sf, Riccardi Milano) di una trentina di secondi e Elena Conte (SF, Atletica Taviano ’97) di un minuto. Nella top ten sono entrate Sara Grasso (SF, podistica Parabita); Francesca Battacchi (SF 45, Acquadela Bologna); Francesca Mele (SF 35, Club Correre Galatina); Alessandra Scatigna (SF 45, Salento is Running); Anna Solazzo (Sf 45, Salento is Running); Maria Eleonora Mennillo (Sf 35, Caivano Runners) e Viviana Mele (SF 40, Amatori Corigliano).

La corsa di ieri è stata un’occasione per applaudire, tra gli altri, anche Emanuele ‘LeleSpedicato, chitarrista dei Negroamaro, pienamente ristabilito dopo la grave emorragia cerebrale di cui fu vittima circa un anno fa.

Prossimo appuntamento col Salento Tour l’8 settembre con la XIII Magliano in Corsa.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati