Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: Alice Gaggi
ph: Grana/Fidal

PODISTICA – Il “Cross del Salento” spegne 20 candeline: a Torre San Giovanni tanti nomi di spicco

Prestigioso appuntamento col running in programma nel weekend. A Torre San Giovanni, marina di Ugento, tra oggi, 13, e domani, 14 gennaio, si corre la ventesima edizione del Cross del Salento, evento di valenza nazionale di corsa campestre organizzato dall’ass. Atletica Capo di Leuca sotto l’egida Fidal.

Tante le presenze di livello annunciate: Alice Gaggi, campionessa di corsa in montagna (vincitrice di più edizioni del Trofeo Ciolo); Alessandro Giacobazzi, vincitore, tra le altre cose, della Maratona di Torino nel 2017 e campione italiano di maratona a Ravenna nel 2022; Andrea Palumbo, giovane pugliese, già azzurro ai Campionati europei di Bruxelles e qui all’esordio come U23; Ademe Cuneo, due volte in azzurro nell’U20 di cross; la tunisina Rihab Dhahri, quarta ai Mondiali U20 di Calì nei 3.000 siepi e seconda ai Giochi del Mediterraneo U23 nella stessa specialità. E ancora: Jean De Dieu Butoyi col fratello Jean Marie Bukuru e Lionel Nijimbazwe.

Prima dell’evento agonistico di domani, nel pomeriggio, presso il ristorante Morfeo di Torre San Giovanni, si terrà la tavola rotonda “Dal mare alla (corsa in) montagna lungo la Strada del Cross”, organizzato insieme al Campaccio World Athletics Gold Level Cross Country Tour, in cui si parlerà della disciplina con esperti nazionali: Tito Tiberti, team coach della nazionale di Corsa in montagna e trail Fidal; Alessio Punzi, running manager della World Athletics; Francisco Perez Cutino dell’Università di Siviglia; Paolo Germanetto, responsabile tecnico Corsa in montagna e trail Fidal; Maurizio Leone, capo del settore mezzofondo Fidal; Antonio Andriani, tecnico fiduciario Fidal. Evento patrocinato dalla Regione Puglia.

Per info: info@campaccio.it.