Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ATLETICA – Daniele Greco, secondo posto agli Assoluti di Rieti a due anni dall’infortunio

Con la misura di 16,41 metri, il galatonese Daniele Greco, campione europeo indoor 2013 nel salto triplo, si aggiudica il secondo posto ai Campionati Italiani Assoluti di atletica leggera 2016.

Purtroppo per Greco, il punteggio ottenuto oggi dall’atleta salentino, comunque migliorato rispetto al suo precedente, non è ancora sufficiente per qualificarsi ai prossimi Europei di Amsterdam e alle imminenti Olimpiadi di Rio di quest’anno.

Daniele però è agguerrito più che mai, e dopo due anni di duro lavoro di riabilitazione è deciso a riprendersi il tempo perduto lontano dalla pedana a causa dei passati infortuni fisici, per i quali ha dovuto rinunciare alla finale dei Mondiali di Mosca nel 2013 e a tutte le gare successive al secondo infortunio avvenuto durante gli Europei di Zurigo nel 2014.