Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Ultime sedute prima delle vacanze di fine anno. Forte interesse dall’estero per un difensore giallorosso

Tutti negativi i test antigenici a cui si è sottoposto l’intero gruppo squadra del Lecce stamattina. La squadra, oggi, si è allenata al Via del Mare, al netto di chi è in isolamento fiduciario. Allenamento personalizzato per Tuia, Coda e Di Mariano.

La squadra proseguirà con gli allenamenti anche domani, Natale, e dopodomani, Santo Stefano. Dal 27 dicembre al 1° gennaio, poi, i calciatori saranno liberi. Il giorno della ripresa è fissato per domenica 2 gennaio. Il primo appuntamento agonistico, salvo ulteriori posticipi, è quello del 13 gennaio, gara casalinga contro il Vicenza (orario ancora da definire), non disputata lo scorso lunedì per il provvedimento cautelativo predisposto dall’Asl locale.

Con l’arrivo dell’anno nuovo, si aprirà ufficialmente il mercato. Tra i papabili in uscita c’è Brynjar Ingi Bjarnason, difensore centrale islandese, in campo solo per metà gara a Cittadella. Acquisito a titolo definitivo dal KA Akureyri in estate, sembrerebbe giunta al termine la sua avventura nel Salento. Probabile una sua cessione all’estero. Si di lui, infatti, c’è un forte interessamento del Valerenga, club norvegese. Il Lecce potrebbe strappare delle condizioni favorevoli dalla sua cessione, garantendosi, oltre a un certo introito, sicuramente superiore a quanto sborsato per il suo acquisto, anche alcune opzioni particolarmente vantaggiose.