Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: Colombo in ritiro a Folgaria
ph: Us Lecce

LECCE – Ufficiale: Lorenzo Colombo è un calciatore giallorosso. I dettagli

Ora c’è la firma sul contratto: Lorenzo Colombo è un nuovo attaccante del Lecce. L’ufficializzazione è arrivata poco fa. Il calciatore scuola Milan si è legato al club salentino per un anno, in prestito, con diritto di riscatto per il Lecce e contro-riscatto per il Milan.

Cresciuto nella cantera rossonera, l’anno scorso in forza alla Spal, Colombo è una punta centrale classe 2002, alta 183 cm e nel giro della nazionale Under 21, con buone prospettive di sbarcare, da qui a un futuro non troppo lontano, anche nella nazionale maggiore. Come ricordato, Colombo è un prodotto del settore giovanile rossonero, cresciuto in casa attraverso la classica trafila nelle giovanili, l’esordio in Primavera (2018-19), poi in Coppa Italia, quindi in Serie A (luglio 2020, Milan-Bologna con Stefano Pioli in panchina) e in Europa League (tre presenze nel 2020-21). Due stagioni fa, il Milan lo cede alla Cremonese, con cui esordisce in Serie B giocando 13 partite e segnando un gol. Ben più importante la stagione appena conclusa da Colombo con la casacca della Spal: 34 presenze, sei gol (tra cui uno al Lecce nella gara d’andata) e un assist. Il talentino rossonero arriverebbe, come Frabotta, in prestito con diritto di riscatto per il Lecce e di controriscatto per il Milan.

(foto: Colombo in ritiro a Folgaria, ph Us Lecce)