Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: S. Sticchi Damiani
copyright: Coribello/SalentoSport

LECCE – Sticchi Damiani: “La squadra merita il supporto nostro e dei tifosi”. Baschirotto: “Ripartiamo da zero”

Ai microfoni del Nuovo Quotidiano di Puglia, il commento del presidente del Lecce, Saverio Sticchi Damiani dopo il ko casalingo rimediato contro la Juventus.

“Non posso rimproverare niente alla squadra. I ragazzi ci hanno messo tutto l’impegno possibile e meritano tutto il supporto dei tifosi e della società. Sino ad oggi hanno compiuto un cammino difficile sulla via della salvezza, con costante impegno. Io sarò sempre con loro finché manterranno l’impegno che li ha animati sino ad oggi in allenamento e in ogni partita“.

In sala stampa si è presentato anche Federico Baschirotto: “Nei primi 60 minuti abbiamo fatto una buona partita però non siamo riusciti ad andare in rete, pur avendo avuto le occasioni per farlo. Ci manca il gol da un po’ di tempo. Poi abbiamo subito il gol di Vlahovic che ha colpito male e la palla è andata sotto l’incrocio, che ci puoi fare? Ogni palla che tocca la trasforma in oro. È stata una bella partita, credo di averlo arginato come si doveva ma peccato per le situazioni dei gol, dobbiamo riorganizzarci tutti, non è questione di singoli ma di compattezza di squadra. Anche noi ci stiamo chiedendo perché non riusciamo a ribaltare il risultato, ma non è facile farlo contro una squadra costruita per vincere. Se si arriva sotto porta e magari si sfrutta una o due occasioni prodotte, allora la partita si può mettere in un modo diverso. Loro sono stati bravi a farlo, guardiamo avanti. Dalla terzultima abbiamo perso un po’ le distanze, dobbiamo cercare di rialzarci e di lavorare duramente in settimana, facendo ciò che ci dice il mister. L’unica strada è il lavoro e noi continueremo a lavorare cercando di tornare alla vittoria che ci manca. Ripartiamo da zero, domenica ci aspetta una grande gara col Genoa“.