SERIE A – Atalanta, avversario ferito dalla Champions ma che in A viaggia a mille

I nerazzurri vantano una rosa adeguatamente lunga da non sentire le fatiche dei doppi impegni. Con il Lecce dovrebbe comunque essere turnover

Nel nuovo contesto del Gewiss Stadium, che domenica verrà inaugurato nella sua veste rinnovata, Lecce e Atalanta si daranno battaglia per il settimo turno di Serie A. Una battaglia che vede, e non potrebbe essere altrimenti, la formazione orobica come nettamente favorita.

Sull’onda entusiasta delle ultime quattro stagioni colme di successi, a Bergamo stanno vivendo un sogno che è pura realtà. Chiaramente l’inesperienza europea degli interpreti ha fatto pagare qualcosa alla squadra di Gasperini, tant’è che nelle prime due uscite Champions sono arrivati altrettanti ko. Zero punti in due giornate che vogliono dire quasi fine dei giochi, ma difficilmente l’Atalanta pagherà fatiche ed eventuali delusioni in campionato.

Sì, perché la classifica di Serie A parla chiaro: dopo sei turni gli orobici sono terzi a -5 dalla vetta. E questo nonostante i due passi falsi con Torino e Fiorentina che hanno fruttato un solo punto nonostante sarebbero potuti arrivarne sei.

In Italia Gomez e compagni giocano a memoria, e risultano spesso devastanti. La difesa subisce il gioco offensivo ma tiene botta grazie alla qualità dei singoli, supportata sulle fasce da elementi come Hateboer, Castagne e Gosens in grado di fare una costante doppia fase. Mediani d’intensità come Freuler, De Roon e Pasalic garantiscono poi quella copertura fondamentale per far spigionare tutta la classe di Ilicic e Gomez a supporto di macchine da gol come Muriel (ex giallorosso) e, soprattutto, Zapata.

Per quanto riguarda i precedenti tra i due club in terra bergamasca, questi ultimi sorridono in maniera netta ai padroni di casa, avanti 13-1. Solo una volta il Lecce è riuscito ad espugnare il vecchio “Atleti Azzurri d’Italia”, nella stagione 1993/1994. Nell’occasione i giallorossi vinsero per 3-4.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati