Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

copyright: Coribello/SS

LECCE – Primavera: Vigilia della finale con la Fiorentina, Coppitelli: “Saremo al massimo delle nostre potenzialità”

Lecce-Fiorentina, atto finale della stagione 2022-23. La Primavera giallorossa si appresta a scendere in campo nella partita decisiva di una stagione, comunque vada, superlativa.

Domani sera a Reggio Emilia la squadra di Federico Coppitelli contenderà il titolo italiano Primavera alla formazione di Alberto Aquilani, già vincitrice di Supercoppa e Coppa Italia. Le impressioni del tecnico giallorosso.

“È una soddisfazione immensa essere presenti a quest’appuntamento, soprattutto perché ci siamo meritatamente per quanto dimostrato in stagione. Quando si gioca una finale c’è la soddisfazione per esserci arrivati ma c’è anche la voglia di vincerla. Ci arriviamo dopo una partita col Sassuolo che in pochi hanno capito che coefficiente di difficoltà avesse. Dopo essere andati in svantaggio, serviva il miglior Lecce per arrivare a questo traguardo. I ragazzi hanno scalato una montagna altissima e ora siamo pronti per andare a prenderci ciò che sentiamo di meritare. La Fiorentina, più o meno da tre anni, lavora con lo stesso gruppo e con lo stesso allenatore, ha vinto Supercoppa e Coppa Italia, ha valori alti ed è abituata a questi eventi, ha identità di gioco e, come noi, ha fatto un buon campionato. Sarà una partita complicata ma noi conosciamo i nostri punti di forza e proveremo a sfruttarli nel miglior modo possibile. Il gruppo? Ci pensavo proprio ieri, non ho mai visto una squadra che ha così tanto piacere nello stare insieme, faccio fatica a portarli via dal campo. A loro piace lavorare e stare insieme, abbiamo un mix tra spirito di gruppo ed etica del lavoro perfetto. Facciamo l’ultimo allenamento e, sono sicuro, domani vedrà la squadra al massimo delle sue potenzialità“.

(foto: F. Coppitelli, archivio Coribello/SalentoSport)