LECCE – Porte girevoli a centrocampo. Due big in uscita, un ex Under 21 in entrata

Catanzaro a spada tratta su Costa Ferreira e Tabanelli. I calabresi puntano a costruire una squadra da primi posti

costa-ferreira

Foto: Pedro Miguel Costa Ferreira (©Michel Caputo)

Alla luce del gran torneo disputato e culminato nel primo posto con promozione in B annessa, il Lecce deve ora fare i conti con il gran mercato di cui godono i suoi pezzi pregiati. La maggior parte di questi fanno ovviamente parte del progetto tecnico che la premiata ditta società-Meluso-Liverani sta portando avanti al fine di consolidare il club in Serie B, ma non è escluso che, complici gli acquisti che saranno notevoli sia per qualità che per quantità (almeno una decina), diversi elementi tra i giallorossi possano fare le valigie.

Questi fanno gola soprattutto a quei club di Serie C che hanno intenzione di allestire un collettivo per il salto di categoria, e tra questi c’è sicuramente il Catanzaro. Dopo il tentativo, subito rispedito al mittente, per avere Francesco Cosenza, i calabresi sono piombati forti su Pedro Miguel Costa Ferreira e Andrea Tabanelli. Entrambi non sono nella lista dei trasferimenti di Meluso, ma in caso di offerte particolarmente appetitose non verrebbero più considerati incedibili da Via Costadura.

Questo anche perché, come detto, sono diversi i calciatori sul taccuino dei possibili acquisti del club del presidente Sticchi Damiani. Il nome forte delle ultime ore per il centrocampo leccese è quello di Marco Crimi, centrocampista duttile della Virtus Entella che ben si adatterebbe al modulo di mister Liverani. Complice la retrocessione dei liguri, arrivare al 28enne centrocampista non dovrebbe essere molto difficile e la pista appare decisamente calda.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già redattore de Il Giornale di Puglia, Tagpress e, dal 2013, di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • scavone-manuel LECCE – Ufficiale, due nuove entrate e un’uscita. Novità per la campagna abbonamenti

    Nuovo ingaggio in casa Lecce. In prestito dal Parma arriva il centrocampista classe ’87 Manuel Scavone, originario di Bolzano. Veterano della categoria, nelle ultime due stagioni ha sensibilmente contribuito al ritorno dei gialloblù nella massima serie, in particolare nella scorsa annata ha collezionato tre gol in 29 presenze. Al contempo, il club giallorosso comunica di aver…

  • benevento LECCE – Esordio di cartello in Serie B, “derby giallorosso” col Benevento. Amichevole col Nardò

    Inizio in trasferta per il Lecce nel campionato di Serie B 2018/19. Sarà una sfida tutta giallorossa in terra campana contro il Benevento (poi al “Via del Mare” con la Salernitana). Derby pugliese col Foggia in programma alla nona giornata (l’andata allo “Zaccaria”). Il torneo si giocherà con 19 squadre e non 22 con un…

  • liverani LECCE – Liverani: “Errori gravissimi col Genoa. Obiettivo stagionale? Pensiamo alla salvezza”

    Dopo la sconfitta per 4-0 rimediata in Coppa Italia al cospetto del più quotato Genoa, Fabio Liverani non nasconde la sua amarezza per alcuni errori che hanno gravemente macchiato la prima uscita ufficiale dei giallorossi. “È evidente che andare sotto al Ferraris in pochi minuti con errori pessimi ha portato la partita in discesa al Genoa….

  • LA CRONACA – Lecce brutto e compassato, ciao Coppa. Il Genoa passeggia e cala il poker

    Ok la differenza di categoria, ma il Lecce visto contro il Genoa, capace di passare tra le mura amiche con un roboante 4-0, è davvero pochissima cosa. I giallorossi, che salutano, così la competizione, vengono sommersi da Piatek, autore di un poker già nella prima frazione e capace di surclassare Cosenza e compagni con una…

  • LIVE! GENOA-LECCE, il tabellino

    LIVE! GENOA-LECCE, il tabellino Genova, stadio “Luigi Ferraris” sabato 11 agosto 2018, ore 21.15 Coppa Italia 2018/19 – 3° turno eliminatorio GENOA-LECCE 4-0 RETI: 2′, 9′ 18′ e 38′ Piatek — FINALE — GENOA (3-4-1-2):Marchetti; Spolli (60′ Gunter), Zukanovic, Criscito; Lazovic, Romulo, Hiljemark, Biraschi; Pandev (73′ Bessa); Piatek (60′ Mazzitelli), Kouamè, A disp: Vodisec, Radu, Lopez,…