Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: Y. Ramadani
copyright: Coribello/SS

LECCE – Nazionali, Ramadani e Pongracic a Euro 2024. Faticanti-gol con l’U20: il resoconto

L’Albania di Ylber Ramadani e la Croazia di Marin Pongracic sono qualificate per la prossima fase finale degli Europei. A riposo il centrocampista del Lecce nell’ultima gara dell’Albania, in casa contro le Far Oer, ormai ininfluente ai fini della qualificazione. La nazionale delle Aquile passa come prima.

Contro Lettonia e Armenia, la selezione in cui milita Pongracic ha centrato due vittorie che le hanno permesso di centrare il secondo posto nel girone. Per il centrale giallorosso, alla prima chiamata in nazionale, solo panchina ed esordio rinviato.

Non ce l’ha fatta, invece, il Montenegro di Nikola Krstovic, giunto terzo nel girone G dietro Ungheria e Serbia. Nell’ultima partita del girone, la trasferta persa per 3-1 in Ungheria, il centravanti del Lecce è rimasto a riposo.

Vittoria per l’Algeria di Ahmed Touba, 0-2 in Mozambico e panchina per il difensore del Lecce. Dopo due giornate nel girone di qualificazione africano G, l’Algeria è a punteggio pieno.

Cade a Marrakesh (2-1) lo Zambia di Lameck Banda, in campo per tutti e 90 i minuti contro il Niger e a segno nella partita di venerdì scorso contro il Congo (nella quale ha anche confezionato un assist).

Dopo il gol segnato al Sao Tomè, riposo per Rafia in Malawi-Tunisia, finita 0-1. La Tunisia viaggia spedita in vetta al gruppo H con sei punti in due partite.

Per quanto concerne gli altri convocati, impegnati in amichevoli internazionali, non è sceso in campo Zinedin Smajlovic (Svezia U20) nell’amichevole vinta dalla sua nazionale per 2-1 in Danimarca.

Titolare Patrick Dorgu con l’Under 21 danese, nel match di qualificazione agli Europeo vinto 2-1 in Galles. Sospesa per pioggia Montenegro-Albania U21, con Berisha schierato titolare. Venti minuti di partita per Henri Salomaa nel 6-0 rifilato dalla sua Finlandia U21 all’Armenia.

Catalin Vulturar ha giocato per intero la partita della sua Romania U21 in Svizzera, gara finita 2-2. Non presente nel referto l’altro tesserato del Lecce, Razvan Pascalau.

A segno, infine, Giacomo Faticanti, capitano dell’Under 20 azzurra, nella partita vinta dall’Italia Under 20 contro il Portogallo per 2-0 (Elite League). Il centrocampista del Lecce ha siglato il gol dell’1-0 con un tiro dal limite deviato da un difensore portoghese in maniera abbastanza netta.

I nazionali giallorossi torneranno in sede a partire dal pomeriggio di oggi. Domani Roberto D’Aversa potrà lavorare col gruppo al completo in vista della delicata sfida di Verona di lunedì.