LECCE – Lucioni, Rossettini e Shakhov, regali alla Juventus: le pagelle della sconfitta dello Stadium

Troppa Juventus per un Lecce falcidiato dalle assenze e vittima dei soliti errori individuali. Tra i giallorossi raggiungono la sufficienza Gabriel, Paz e Petriccione

lucioni-lecce PHLUPO

Foto: Lucioni, la sua espulsione ha segnato la gara (archivio, ©Lupo)

Le pagelle di Juventus-Lecce

Gabriel voto 6: buon intervento su Rabiot nella prima frazione, incolpevole nella seconda quando i suoi si sgretolano sotto i colpi di Dybala e Ronaldo. Nel finale prova a tenere alto l’onore.

Rispoli voto 5,5: buone sortite nei primi 45, soprattutto in avvio di prima frazione, quando sfiora il bersaglio con un ottimo inserimento. Sulla difensiva ed in apnea nella ripresa, complice anche l’espulsione di Lucioni.

Lucioni voto 4: l’impresa era già di quelle titaniche, ma il centrale ex Benevento completa l’opera lasciando i suoi in inferiorità numerica al termine di un pasticcio difensivo. Da un uomo di grande esperienza ci si aspetta ben altro.

Paz voto 6: esordio stagionale dal primo minuto e prestazione non certamente negativa. Primo tempo fatto di grande attenzione e concentrazione. Nella ripresa cala anche lui, ma le attenuanti sembrano esserci tutte. Da riproporre.

Donati voto 5,5: scontato il turno di squalifica, si riprende la maglia da titolare provando a fare valere tutta la sua esperienza. Qualche buona chiusura (una spettacolare in spaccata) e poco più, per l’ex Leverkusen, che non è comunque tra i colpevoli del crollo finale.

Vera voto 5,5: dimostra sin dai primi minuti grande voglia di mettersi in mostra, tenendo botta nei primi minuti contro il connazionale Cuadrado. Manda alle ortiche una buona chance su punizione, cala vistosamente nel finale.

Dal 78’ Calderoni sv

Petriccione voto 6: primo tempo di grande personalità e ottime giocate, con le quali prova a liberare il raggio d’azione dei compagni. Liverani lo lascia negli spogliatoi a causa dell’inferiorità  numerica.

Dal 46’ Rossettini voto 4: entra per necessità dopo l’espulsione di Lucioni, finendo per indirizzare la contesa dalla parte dei bianconeri. Irruento in occasione del rigore che di fatto chiude il match, addormentato in marcatura su De Light sull’azione che porta al definitivo poker. Fattore negativo.

Tachtsidis voto 5,5: la squadra più corta e compatta, lo aiuta nel primo tempo, quando è chiamato a coprire una fetta minore di campo, riuscendo a trovare buone trame di gioco. Quando c’è da tenere botta e dare sostegno riemergono però tutti i suoi limiti.

Mancosu voto 5: altra prestazione con molte più ombre che luci per il capitano giallorosso. Al quarto d’ora di gioco si vede ribattere una buona occasione, dopo di che si fa notare per qualche appoggio sbagliato e poco più.

Dal 72’ Barak voto 5: il suo rientro in campo può far sorridere i tifosi, ma quello di oggi è apparso più un rodaggio che altro.

Shakhov voto 4,5: presente e nel vivo della manovra nel primo tempo, disastroso e decisivo in negativo nella ripresa. Il suo leziosismo ingiustificato spiana la strada a Ronaldo e compagni.

Falco voto 5,5: senza un punto di riferimento offensivo, il suo compito diventa sempre più complicato. Prova a tirare dal cilindro qualcosa di buono, recuperando qualche fallo e poco più. Aspettando tempi migliori.

Dal 63’ Babacar voto 5: un problema fisico lo costringe ai box, salvo poi trovarsi gettato nella mischia quando ormai la partita è compromessa. Mai pericoloso o nel vivo della manovra. Ora però è arrivato il momento di incidere.

All. Liverani voto 5,5: tutto sommato il suo Lecce vista l’emergenza e l’immediata inferiorità ha tenuto pure botta, ma ora però serve ritrovare la retta via, a partire da una difesa che si conferma sempre più un fattore negativo.


Juventus: Szczesny 6; Cuadrado 6, De Ligt 7, Bonucci 6.5, Matuidi 6.5; Bentancur 6.5 (68′ Ramsey 6.5), Pjanic 6.5, Rabiot 5 (51′ Douglas Costa 6.5); Bernardeschi 5,5 (77′ Muratore sv), Dybala 7.5 (77′ Higuain 6,5) Ronaldo 6.5. All. Sarri 6,5

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati

  • liverani-fabio-lecce-yt-feb-20 LECCE – Liverani: “Questa vittoria ha un valore più importante dei tre punti”

    Dopo sei sconfitte consecutive, il Lecce è tornato al successo e lo ha fatto battendo la Lazio con un pesantissimo 2-1, figlio di una grande prestazione da parte degli uomini di Fabio Liverani, che al termine della gara, si è così espresso ai microfoni di Sky.   SCINTILLA – “Questa vittoria ha un valore più…

  • LECCE – Lucioni highlander goleador, Gabriel croce e delizia: le pagelle del pesantissimo successo contro Lazio

    LE PAGELLE DI LECCE-LAZIO Gabriel voto 7: da un suo grave svarione nasce il vantaggio biancoceleste, ma da un suo provvidenziale intervento su Immobile, parte la rimonta giallorossa. Un’uscita a vuoto ad inizio ripresa, seguita da un nuovo svarione con i piedi che poteva costare carissimo, rischiano di compromettere la contesa. Stratosferico nel finale, prima…

  • LA CRONACA – Grinta e qualità, finalmente riecco il Lecce! La Lazio va ko, è sorpasso al Genoa

    Eccolo il Lecce che tutti quanti aspettavamo. I giallorossi superano tra le mura amiche la Lazio per 2-1 in seguito ad una prestazione di assoluta qualità e tornano a sorridere dopo 6 ko di fila. Il successo riporta l’undici di Liverani davanti al Genoa di un punto, con i rossoblù impegnati domani con il Napoli. Liverani conferma il…

  • serie-a-tim-logo-2019-20 SERIE A – Risultati 31ª giornata, classifica e prossimo turno

    SERIE A – Risultati 31ª giornata, classifica e prossimo turno — RICARICARE LA PAGINA PER GLI AGGIORNAMENTI —  PROSSIMO TURNO (Serie A giornata n. 32 – 13a rit. ) sabato 11/07 h 17.15: Lazio-Sassuolo (Sky); h 19.30: Brescia-Roma (Sky); h 21.45: Juventus-Atalanta (Dazn); domenica 12/07 h 17.15: Genoa-Spal (Dazn); h 19.30: Cagliari-Lecce (Sky), Fiorentina-Verona (Dazn), Parma-Bologna (Sky), Udinese-Sampdoria (Sky); h 21.45: Napoli-Milan…

  • lazio-generica L’AVVERSARIO – Falcidiata dalle assenze e reduce da una pesante sconfitta interna: la Lazio di Simone Inzaghi

    L’anticipo del 31° turno di Serie A, metterà di fronte Lecce e Lazio, in una sfida, che, almeno sulla carta, si preannuncia non certamente delle più semplici per Mancosu e compagni. I giallorossi sono reduci da ben sei sconfitte consecutive, ma, ad onor del vero, anche la formazione guidata da Simone Inzaghi, non sembra vivere…