LECCE – Vigilia-Catanzaro, Lerda avverte: “Bisogna avere fame!”

Il Lecce è pronto per la trasferta di Catanzaro. Dopo una lunga rincorsa, iniziata esattamente un girone fa, i giallorossi hanno l’opportunità di distanziare, in caso di vittoria, i calabresi, che seguono a meno tre punti (30 contro 33). Franco Lerda è cosciente dell’importanza del match e non vuole cali di concentrazione: “Domani a Catanzaro sarà molto importante come approcceremo alla partita, come scenderemo in campo e l’atteggiamento che avremo. Incontreremo una squadra che come valori è da prima fascia afferma l’allenatore di Fossano -. A centrocampo hanno un giocatore come Benedetti che detta i tempi di gioco e poi c’è Russotto, che conosco per averlo avuto a Crotone, che ha qualità. Il Catanzaro è una squadra solida, che si difende bene ed in avanti hanno dei buoni giocatori. A prescindere, però, dall’avversario di turno è molto importante il nostro atteggiamento”.

Il Lecce deve avere fame: “Ogni settimana bisogna dimenticarsi di quello fatto la domenica prima e proiettarsi con fame all’impegno successivo. Quando hai fame si è più determinati, attenti e concentrati. Quando non hai fame vengono meno le motivazioni. Dovremo esaltare le qualità della squadra, del gruppo e dei singoli, ma in funzione del collettivo”, ha concluso Lerda.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati