Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Verso l’Entella, Foti carica il fucile…

Allenamento 'al buio' oggi per il Lecce di Franco Lerda. Il tecnico giallorosso è alle prese con i tanti indisponibili che gli creano qualche problemuccio di formazione. La Virtus Entella, seconda in classifica a tre lunghezze dalla capolista giallorossa, non è un cliente facile (miglior attacco del torneo con 15 reti). Dei 13 punti sin qui racimolati, però, i liguri ne hanno conquistati solo quattro fuori casa (vincendo sul campo della Tritium, perdendo su quello dell'Albinoleffe, penalizzato e ultimo in classifica, e pareggiando a Pavia).

Data la squalifica di Esposito e le indisponibilità di Giacomazzi, Pià e Jeda, il tecnico di Cuneo dovrà pescare nel mazzo per proporre una formazione competitiva. Le scelte – prime scelte – per sua fortuna, non gli mancano.

Roberto Di Maio, dopo due spezzoni di partita e una gara giocata per intero contro la Tritium, si candida per un posto da titolare al centro della difesa a far reparto insieme a Vanin, Diniz e Tomi. In avanti, la soluzione più scontata sembra quella di Foti dal primo minuto. Per l'ex Sampdoria si tratterebbe dell'esordio da titolare, dopo quattro presenze collezionate (e tre gol) partendo dalla panchina.

Possibile che nel corso della gara ci sia qualche minuto disponibile per Giancarlo Malcore. Più delicata, invece, la situazione di Chevanton che è reduce da un infortunio e che dovrebbe tornare per la gara di Coppa di giovedì sera, sul campo della Nocerina.
Domani la rifinitura a porte chiuse e l'elenco dei convocati.