Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Ultimo allenamento prima della rifinitura, Bogliacino out. A Prato sarà ancora 4-4-2

Nella mattinata di oggi i giallorossi agli ordini di mister Lerda hanno svolto una seduta di allenamento a porte chiuse al “Via del Mare”, nel corso della quale il tecnico ha proseguito nella preparazione tattica della difficile gara in programma per domenica in casa del Prato.

Gli unici due assenti alla sessione sono stati D’Ambrosio e Bogliacino, con quest’ultimo che ha proseguito con le cure di fisioterapia e, molto probabilmente, tornerà ad allenarsi solo la settimana prossima. L’assenza del trequartista uruguagio per la trasferta toscana (che si somma a quelle di Miccoli e Abruzzese squalificati ed agli ancora convalescenti Zigoni e Bellazzini) costringe Franco Lerda a proseguire con l’utilizzo del 4-4-2.

In settimana il tecnico ha provato spesso la coppia d’attacco formata da Beretta, che sarà l’unica vera punta disponibile per domenica, assieme all’ex Latina Barraco, apparso non a suo agio nel ruolo di esterno e che potrebbe trovare la sua migliore collocazione proprio giocando a ridosso di una punta centrale. Lo spostamento in avanti del trquartista laziale sarà reso possibile dal fondamentale recupero di Abdou Doumbia, che ritorna arruolabile dopo l’assenza di oltre un mese e dovrebbe trovare posto dall’inizio sulla sinistra.

Per avere ulteriori indicazioni su come il Lecce scenderà in campo al “Lungobisenzio” domenica pomeriggio bisognerà attendere la giornata di domani quando, dopo la rifinitura in programma alle ore 10:30, mister Lerda diramerà la lista dei convocati per Prato e parlerà nella conferenza stampa della vigilia.