LECCE – Tesoro: “Grande orgoglio per la qualificazione, che bravi i giovani. Tutto fatto, siamo i nuovi proprietari del club”

Ai microfoni di TeleRama, a margine del successo del Lecce sul campo della Nocerina, il direttore sportivo giallorosso Antonio Tesoro commenta con orgoglio la prova dei suoi: "Ci siamo presentati a Nocera con un manipolo di giovani che stanno crescendo. Il nostro obiettivo era di limitare i danni, visto che la precedenza assoluta va al campionato. Ho visto una grande squadra, ben messa tatticamente in campo da mister Lerda e talvolta anche pi”ugrave; pericolosa offensivamente dei padroni di casa. Abbiamo sofferto meno del previsto, sono orgolgioso della prestazione. Una nota di merito in particolare va ai giovani, è difficile trovare calciatori di 17-18 anni già così pronti".

Tra tutti spicca il nome di Malcore, protagonista con il gol vittoria: "Malcore possiede le movenze del grande attaccante, non gli manca niente. Certo, deve acquisire la giusta maturità, ma ha qualità e personalità. Per il futuro puntiamo su di lui". Altro nome interessante è quello di Bustamante: "Il cileno era alla prima da professionista, ha fatto lo stretto necessario senza subire la pressione. E' normale poi che abbia sofferto un po' dal punto di vista fisico. Lui è un altro prospetto interessante della nostra rosa, così come Rosafio".

Ottime notizie arrivano dalla trattativa societaria: "Il passaggio di consegne è roba fatta. C'è stato un piccolo intoppo burocratico che non è dipeso nè da noi nè da Semeraro, ma ora ci sentiamo di dire che siamo a tutti gli effetti i nuovi proprietari del Lecce".

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati