Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Si lavora in campo e sul mercato per essere pronti per l’esordio di Salerno

(di Alberto CASAVECCHIA) – È ripresa nella giornata di ieri, al Comunale di Squinzano, la preparazione del Lecce in vista dell’esordio in campionato che sarà il primo settembre all’Arechi di Salerno. Dopo la sconfitta di Parma in Coppa Italia, Moriero ha fatto staccare la spina ai suoi, concedendo loro due giorni di riposo e riprendendo la preparazione con un allenamento soft, prima della doppia seduta odierna. Le prossime due settimane dei giallorossi saranno intense: Moriero vuole fare crescere la squadra a livello fisico e soprattutto a livello tecnico-tattico.

Le prime tre gare della stagione hanno comunque messo in mostra un bel Lecce. I principi di gioco del nuovo tecnico sono stati recepiti, ora la squadra li dovrà fare propri. Fondamentali perciò saranno questi prossimi undici giorni che separano i giallorossi dall’esordio in casa della squadra allenata da Stefano Sanderra.

Intanto sul fronte mercato, Antonio Tesoro (che ieri ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa è pronto a portare nel Salento i due uruguaiani Sergio Cortelezzi e Nicolas Amodio. Oggi potrebbe essere la giornata dello scambio di fax “tra la società e l’agente Betancour.

L’acquisto sarà a titolo definitivo, con un contratto annuale per entrambi. Per Cortelezzi già a dicembre si potrà esercitare l’opzione per il prolungamento del contratto. I due giocatori dovrebbero essere già a Lecce domani sera. Sempre in entrata riprende corpo l’idea di uno scambio tra Delvecchio e D’Ambrosio.

In uscita si fa sempre il nome di Matteo Legittimo che dovrebbe essere acquistato dal Parma, che poi lo girerà a Gubbio o L’Aquila.