Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – “Scelta comunicata a inizio stagione”. Così il Lecce sul ‘caro biglietti’

Con un breve e chiaro comunicato l'Us Lecce, dalle pagine del proprio sito ufficiale, commenta la questione "caro biglietti" . La dirigenza giallorossa ricorda a tutti i tifosi che l'intenzione di attuare questa politica era stata già annunciata all'atto del lancio della campagna abbonamenti e, nonostante il malcontento dei tifosi, dichiara che le scelte societarie non verranno modificate. Ecco l'intero comunicato.

"L’U.S. Lecce in merito al costo dei biglietti per la gara con la Juventus, precisa che all’atto del lancio della campagna abbonamenti furono comunicati i prezzi dei tagliandi per le singole partite. E’ doveroso da parte dell’U.S. Lecce tutelare coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento, mentre, nello specifico ed in funzione del particolare momento a livello economico, è stato previsto un mini-abbonamento per la gara con la Juventus e il Chievo Verona, riducendo in tal modo il costo relativo alla gara con la Juventus. E’ diritto dei tifosi, ai quali la società ha sempre rivolto un pubblico ringraziamento per il sostegno dato alla squadra, non condividere la scelta societaria, ma si invitano tutti gli altri ad evitare inutili speculazioni".