LECCE – Sanzioni dal Giudice sportivo per Corini e Rossettini dopo le espulsioni di Cosenza

Una giornata per entrambi, con un'ammenda di 5mila euro per l'allenatore. I due sono stati espulsi al 41' del primo tempo di Cosenza-Lecce

Foto: E. Corini (©Anza/Lezzi)

Come prevedibile, è arrivata la punizione dal Giudice sportivo per le espulsioni rimediate domenica a Cosenza da mister Eugenio Corini e da Luca Rossettini.

Il calciatore è stato squalificato per una giornata di gara, in quanto “al 41° del primo tempo, alzandosi dalla panchina, ha contestato l’espulsione del proprio allenatore, proferendo un’espressione blasfema”. Per un turno fermato anche Antonino Barilla (Monza).

Una giornata anche a Corini, in aggiunta ad un’ammenda di 5mila euro, “per aver contestato in maniera irrispettosa la decisione dell’arbitro, reiterando tale atteggiamento mentre abbandonava il terreno di gioco dopo l’espulsione”. Nel dopogara, il tecnico del Lecce aveva spiegato che: “Non ci siamo capiti con Aureliano. Sono uscito dall’area tecnica ma per richiamare l’attenzione dei miei ragazzi, non per protestare. Lui si è rivolto a me in un modo che non ho capito, io ero nervoso e mi ha mandato fuori. Ma non ce l’avevo con lui”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati