Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Pronto l’esordio, Padalino: “Voglio una squadra sempre con una sua identità”

Prima conferenza stampa di vigilia di un impegno ufficiale per Pasquale Padalino. L’allenatore del Lecce, che domani scenderà in campo al “Via del Mare” contro l’Altovicentino per il primo turno eliminatorio della Tim Cup 2016-2017, ha tracciato un bilancio del lavoro svolto dal suo gruppo in Calabria. “Certamente positivo – ha esordito il mister – , abbiamo lavorato bene, per fortuna non ci sono stati infortuni tranne qualche piccolo intoppo normale in questo periodo. Ho avuto anche un’ottima impressione del gruppo, che si è messo a disposizione dello staff. Le risposte sono state molto positive”.

L’attenzione dell’ex Matera si è spostata poi sulla gara di domani sera, con Padalino che ha lanciato un chiaro messaggio per evitare di creare troppe aspettative intorno ai suoi. “Non credo che domani vedremo la migliore squadra nel suo complesso – ammonisce – , sia da un punto di vista tecnico-tattico che fisico. Il nostro obiettivo rimane la gara di domani, ma siamo proiettati ad una condizione psico-fisica adeguata per il campionato. Il mio desiderio è quello di presentare un Lecce sempre all’altezza della situazione, a prescindere dal nome dell’avversario di turno”.

“Voglio una squadra che abbia sempre la sua identità – rimarca ancora l’allenatore giallorosso – e questa è importante costruirla già da domani. Non sarà fondamentale quello che dirà nello specifico la partita, ma l’atteggiamento che mi piacerebbe fosse sempre lo stesso. Voglio una squadra con la sua dimensione ed identità”.