Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Probabili undici, il 4-2-3-1 la spunta sul 4-3-3. Lerda lancia Bustamante

La lista convocati parla chiaro. Al Lecce mancano ben otto titolari, quattro squalificati, ovvero Di Maio, Foti, Pià e Giacomazzi e quattro infortunati, Diniz, Esposito, Zappacosta e Bogliacino, che costringeranno Franco Lerda a fare di necessità virtù e costruire una formazione innovativa. In settimana, il tecnico di Fossano, ha lavorato sul 4-3-3, con Vanin, Ferrario che ritorna dopo quattro mesi, Vinicius e Legittimo davanti a Benassi con De Rose, Memushaj e Palumbo in mediana e in avanti il tridente formato da Falco, Jeda e Chiricò.

Questa soluzione però potrebbe lasciare spazio al 4-2-3-1, considerando la penuria di centrocampisti (solo quattro quelli convocati da Lerda). Per tanto il giovane cileno Nelson Bustamante potrebbe essere utilizzato al posto di Palumbo: l’ex Primavera del Bologna agirà alle spalle della punta Jeda, nella batteria di trequartisti completata da Falco e Chiricò.